facebook rss

Ascoli, si dimette Capanna
uomo di fiducia di Bellini

SERIE B - Al fianco del patron nelle sue "puntate" ascolane fin da prima dell'avventura calcistica. Risultava il "responsabile della logistica" e il suo addio, a questo punto, era quasi scontato. Le "partenze" potrebbero non essere finite

“L’Ascoli Picchio FC 1898 S.p.A. comunica che il Sig. Riccardo Capanna ha rassegnato in data odierna le dimissioni da Responsabile della Logistica. A Riccardo il ringraziamento per i quattro anni al servizio dell’Ascoli e l’in bocca al lupo del Club bianconero”.

La contestazione dei tifosi del 12 novembre 2017 sotto la sede bianconera (Foto Perozzi)

E’ il testo pubblicato dal club bianconero sul proprio sito. In attesa che la società torni a chiamarsi in maniera definitiva Ascoli Calcio, sono queste le righe di commiato che accompagnano l’uscita di scena di colui che da anni è una sorta di braccio destro operativo di Francesco Bellini ad Ascoli e sul territorio nel corso delle “puntate” italiane dell’imprenditore italo-canadese. Dopo aver lavorato per anni con Bellini, Capanna fu inserito nel libro-paga della società di Corso Vittorio. E proprio lì sotto il suo nome fu tra quelli che riecheggiarono il 12 novembre 2017 nel corso della contestazione dei tifosi bianconeri che non risparmiarono cori contro lo stesso Bellini, l’ex dg Cardinaletti, l’ex ds Giaretta e, appunto, Capanna.

L’impressione – come tale nessuno può confermare nè smentire – è che sia imminente qualche altra uscita dall’Ascoli, visto che la nuova società ha intenzione di rinnovare il più possibile in tutti i settori. Tempo di arrivi, insomma, ma anche di partenze.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X