facebook rss

L’Ascoli non molla Petkovic
In arrivo Cavion, Mogos verso Cremona

SERIE B - Il terzino rumeno, assente al raduno, vestirà la maglia grigiorossa. Atteso il 24enne di belle speranze: 6 gol 2 assist nell'ultima stagione. Per l'attacco spunta anche il nome di Simeri (Juve Stabia)

L’amministratore delegato Andrea Leo con il neo acquisto Lorenzo Valeau (Foto Edo)

di Claudio Romanucci

L’Ascoli non molla la presa. L’attaccante di origine croate di proprietà del Bologna, Bruno Petkovic (23 anni), resta uno dei più ambìti elementi nella lista del neo direttore sportivo bianconero Antonio Tesoro. Petkovic fa al caso di mister Vincenzo Vivarini, che nelle sue squadre ha sempre avuto davanti elementi dotati di buona tecnica individuale ma anche di fisico, capaci di lavorare al servizio della squadra e in particolare per i compagni di reparto. E’ necessario il sì in uscita da parte del nuovo tecnico rossoblù Pippo Inzaghi.

Bruno Petkovic

Un sì che a Cremona è già arrivato, invece, per Michele Cavion. Mercoledì o, al massimo giovedì, sarà ad Ascoli. Ha 24 anni e nell’ultima stagione ha collezionato 36 presenze: 6 gol e 2 assist. La trattativa con i grigiorossi vede la partenza di Vasile Mogos, difensore rumeno classe ’92, assente al raduno de “La Corte del Sole” a Castel di Lama.
Radiomercato intanto 0tira in ballo per l’attacco Simone Simeri (25 anni) del Novara, ma reduce da una stagione a Castellammare di Stabia. L’attaccante vanta 48 reti nelle precedenti quattro stagioni disputate in Serie D, con il record personale di 21 marcature in 30 partite.
In uscita ci sono richieste per Addae, ma il club bianconero non lo lascerà andare via tanto facilmente: è necessario un robusto assegno o una contropartita tecnica di garanzia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X