facebook rss

Sisma, il rilancio del territorio
passa anche per il fienile
donato dalla Cia di Trento

ROCCAFLUVIONE - Mercoledì 18 luglio alle 10,30 l'inaugurazione della struttura donata dalla Confederazione agricoltori del Trentino alla giovane allevatrice Marina Cannella, titolare dell'omonima azienda di Focarine

Mercoledì 18 luglio alle ore 10,30 si terrà l’inaugurazione del fienile donato dalla Cia (Confederazione agricoltori) del Trentino, e coordinata dalla Cia provinciale, alla giovane allevatrice di Roccafluvione, Marina Cannella, titolare dell’omonima azienda agricola in località Focarine.

Francesco Leoni, sindaco di Roccafluvione (Foto Vagnoni)

L’evento sarà occasione per fare il punto della situazione in merito al rilancio del territorio dopo il sisma con l’apertura dei lavori da parte di Ugo Marcelli presidente della Cia di Ascoli, Fermo e Macerata. Interverrà Anna Casini vice presidente della Regione Marche mentre le conclusioni saranno a cura di Dino Scannavino, presidente della Cia nazionale.

Al taglio del nastro saranno presenti l’assessore regionale all’Agricoltura Anna Casini, il presidente della Provincia di Ascoli Paolo D’Erasmo Paolo, il presidente della Camera di Commercio di Ascoli Gino Sabatini, il sindaco di Roccafluvione Francesco Leoni, il presidente Cia Regionale Mirella Gattari, il presidente Cia di Ascoli Ugo Marcelli, il presidente Cia Agia, il presidente Uncem Michele Maiani, il presidente Unione dei Comuni Giuseppe Amici, il presidente del Galpiceno e il presidente Cia Trentino Paolo Colovi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X