facebook rss

La carta d’identità elettronica
arriva anche ad Appignano

DOCUMENTI - La consegna prevista entro sei giorni lavorativi dalla data della richiesta. Restano valide fino alla naturale scadenza i documenti di identità cartacei.

di Martina Fabiani

Anche il Comune di Appignano del Tronto, in accordo con diversi comuni della provincia di Ascoli, aveva da qualche tempo avviato le procedure di abilitazione al rilascio della nuova Carta d’identità elettronica (CIE). Il servizio è attivo da lunedì 16 luglio ed è già possibile ottenere il rilascio della carta. A tal proposito la responsabile dell’ufficio anagrafe, Rita Grelli, ha predisposto mezzi e tecnologie affinché il servizio possa funzionare efficientemente. Il documento, che va a sostituire l’ormai obsoleta carta d’identità cartacea, sarà realizzato in materiale plastico e le dimensioni saranno quelle di una carta di credito. Vi saranno dati e foto del cittadino titolare, oltre alle impronte digitali degli indici della mano destra e sinistra (solo a partire dal 12° anno di età). Il costo del rilascio, come negli altri comuni, è di 21,21 euro.

Per quanto riguarda i tempi di attesa, è previsto che la CIE verrà consegnata entro sei giorni lavorativi, tramite lettera raccomandata dall’Istituto poligrafico, all’indirizzo dichiarato al momento della domanda. Per accelerare la pratica al momento della richiesta, il cittadino deve presentarsi munito di una foto formato tessera, a capo scoperto, in formato cartaceo. È utile portare anche la tessera sanitaria per acquisire più velocemente il codice fiscale. Contestualmente alla domanda, il cittadino può fornire, se lo desidera, il consenso o il diniego alla donazione degli organi aderendo al progetto “Una scelta in Comune”.

Le classiche carte di identità, in corso di validità, restano tali fino alla loro naturale scadenza.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X