facebook rss

Nuova razzia al deposito Simonetti,
torna la banda della spaccata?
(Il video dei banditi in azione)

ASCOLI - Hanno portato via demolitori, decespugliatori e trapani per un valore di alcune migliaia di euro. Si tratta di una banda organizzata, probabilmente la stessa che ha già preso di mira altre volte l'azienda. L'ondata di furti nella zona artigianale e industriale sembrava essersi placata, ma evidentemente così non è. Le forze dell'ordine alzano la guardia
I ladri dentro al punto vendita

Nuovo colpo dei banditi al punto vendita ascolana della ditta Fratelli Simonetti situato il località Basso Marino. Dopo la serie di furti (almeno tre) dello scorso inverno, i ladri sono tornati nella notte tra domenica e lunedì. Dopo aver spaccato con una mazza la porta d’ingresso, sono entrati dentro portando via trapani, decespugliatori e demolitori per un valore di alcune migliaia di euro. Anche questa volta sono stati immortalati dalle telecamere di videosorveglianza sia all’esterno sia all’interno della rivendita.

Quasi sicuramente si tratta di una banda organizzata. In passato le forze dell’ordine sono riuscite anche a mettere le mani su un gruppo di soggetti dediti a questo tipo di colpi che conistono in spaccate, razzia e fuga con materiale facilmente rivendibile sul mercato nero. Nella maggio parte dei casi non vengono mai rubati oggetti qualunque ma “pezzi” addirittura prenotati da persone che, in questa maniera, commettono anche loro un grave reato.

Ecco dunque un’altra vetrina spaccata, dopo tutte quelle rotte o forzate negli ultimi mesi (anche in questo caso sembra esserci stata una sorta di tregua) nell’arera di servizio “Siriogrill Piceno Nord” lungo la corsia mare-mote della superstrada Ascoli mare. Polizia e Carabinieri non hanno comunque mai abbassato la guardia. Anzi, adesso probabilmente la alzeranno ancora di più.

Simonetti, terzo furto al deposito di Marino

Tornano i banditi incappucciati Ennesimo furto da Simonetti Video

Ancora un furto nella zona industriale Il video dei banditi in azione


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X