facebook rss

Samb, è tornato il sereno
dopo il summit Fedeli-Gianni
Coppa, sotto con la Sanremese

SERIE C - Il direttore genertale ha ritirato le sue dimisisoni. Mister Magi: «Dobbiamo passare il turno, e solo disputando una gara umile e concentrata possiamo centrare l'obiettivo. La squadra deve uscire a testa alta»

Fedeli junior, mister Magi e il dg Andrea Gianni (Foto Cicchini)

di Benedetto Marinangeli

Torna il sereno in casa Samb alla vigilia del match con la Sanremese valido per il primo turno della Tim Cup. Fumata bianca, ieri sera, dopo il summit tra Franco Fedeli e Andrea Gianni avvenuto all’Hotel Excelsior, con il diggi rossoblù che ha ritirato le sue dimissioni.

La Ferrari di Franco Fedeli davanti all’Hotel Excelsior: dentro il faccia a faccia con il Andrea Gianni

E’ bastato che le parti si siano parlate de visu per mettere a posto le cose. Avrà portato bene anche la coincidenza con l’eclissi della luna… E questa mattina Franco Fedeli ha presenziato all’ inaugurazione del suo nuovo supermercato a Grottammare dove prima c’era l’ex Big Store di Capacchietti. Si tratta del secondo punto vendita del patron rossoblù in Riviera dopo quello aperto lo scorso anno a Porto d’Ascoli.

E così scaricate le tensioni interne, la Samb si appresta a ricevere la visita della Saneremese. «Non so – dice l’allenatore Magi – quali possano essere le aspettative che si possono chiedere alla squadra. Abbiamo avuto poche occasioni per giocare ed anche da parte mia sono estremamente curioso . Resta comunque il fatto che dobbiamo passare il turno e solo disputando una gara umile e concentrata possiamo centrare questo obiettivo. Ciò che conta è che la Samb esca da questa gara a testa alta dal terreno di gioco».

Fedeli senior e il dg Gianni al “Riviera” (Foto Cicchini)

Magi confermerà il 4-4-2 presentato contro il Cascia. «Ad oggi – spiega il tecnico rossoblù – visti i carichi di lavoro svolti in queste due settimane è questo il modulo che mi garantisce più compattezza in campo. Inoltre giocheremo al Riviera un campo molto più largo di quello di Roccaporena e quindi potremo anche incontrare delle difficoltà in tal senso. Solo quando raggiungeremo un’ apprezzabile condizione fisico-atletica allora potrò mettere in discussione il 4-4-2, riproponendo le altre mie idee tattiche. Una gara che nasconde delle insidie ma da giocare con entusiasmo. Lo ripeto – conclude Magi – vogliamo passare il turno».

Per i tifosi rossoblù sarà l’occasione di vedere all’ opera la nuova Sambenedettese. Tra i pali ci sarà Sala con Rapisarda, Miceli, Zaffagnini e Cecchini a formare la cerniera difensiva. A centrocampo ecco Di Massimo, Bove, Ilari e Trillò con Islamaj e Stanco in avanti. Indisponibili Kernezo (infortunato), Calderini (squalificato) il belga Laevens e il nuovo arrivo Andrea Gemignani per i quali non è ancora arrivato il transfert. In panchina ecco quindi Rinaldi, Di Pasquale, Biondi, Demofonti, Gelonese, Panaioli, De Paoli, Minnozzi e Rocchi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X