facebook rss

Scivola con la moto
e si frattura il bacino
trasportato al Torrette

COMUNANZA - E' successo a Croce di Casale intorno alle 12. Il giovane era in comitiva con altri quattro centauri e si dirigeva verso Ascoli, quando ha perso il controllo del mezzo. Sul posto il 118 e la Stradale di Amandola, poi il trasporto ad Ancona con l'eliambulanza

Brutta domenica per un motociclista di Centobuchi (Monteprandone), finito fuori strada a Comunanza, in località Croce di Casale, e trasportato al Torrette di Ancona in eliambulanza con una frattura del bacino e di una spalla. Ne avrà per per 30 giorni.

L’incidente è accaduto intorno alle 12 di oggi 5 agosto quando il giovane, in comitiva con altri quattro centauri, si stava dirigendo dalla montagna verso Ascoli passando per la vecchia statale. Il gruppo aveva superato di circa 2 chilometri il ristorante “La Diga” ed uno di loro, per cause ancora in corso di accertamento da parte della Polizia Stradale di Amandola, ha perso il controllo del potente mezzo per poi cadere violentemente proprio sopra al cordolo di cemento che costeggia la carreggiata. A dare l’allarme gli amici con cui lo sfortunato giovane aveva deciso di trascorrere una bella giornata in sella alle roboanti due ruote. Sul posto, oltre agli agenti della Stradale, è arrivata subito l’ambulanza del 118 del Mazzoni di Ascoli i cui sanitari, constatata la situazione, hanno chiesto l’intervento da Fabriano dell’elicottero “Icaro2” che, dopo essere atterrato in uno slargo del territorio di Roccafluvione, ha provveduto al trasporto dell’uomo all’ospedale regionale.
Dalle primissime ricostruzioni, sembra che le ruote della moto siano slittate sul brecciolino di cui era sporca la strada dopo il forte acquazzone del giorno prima. Non si esclude l’eccessiva velocità.

M.N.G. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X