facebook rss

Tragedia nella notte,
un 50enne si getta sotto al treno

PORTO SANT'ELPIDIO - Sul posto il 118, la Polizia Ferroviaria con i colleghi della Questura di Fermo e i Vigili del fuoco. I poliziotti stanno cercando di risalire alle cause che hanno portato l'uomo a compiere l'estremo gesto

di Giorgio Fedeli

Tragedia questa notte, intorno alle ore 4, a Porto Sant’Elpidio (Fermo) dove un uomo di circa 50 anni si è suicidato. Di origini partenopee, ma residente da tempo in città, ha deciso di farla finita e nel cuore della notte ha raggiunto la stazione ferroviaria elpidiense. Dopo aver percorso circa un chilometro in direzione nord, sempre a ridosso dei binari, ha atteso il primo treno in transito e poi ha messo in atto l’estremo gesto.

Immediato è scattato l’allarme e sul posto sono giunti l’ambulanza del 118, la Polizia Ferroviaria e i colleghi della Questura di Fermo. Con loro anche i Vigili del fuoco di Fermo. Gli agenti del Polfer e della Questura stanno cercando di risalire alle cause che hanno spinto l’uomo a compiere il disperato gesto. Non ci sono comunque dubbi che si tratti di suicidio.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X