facebook rss

Minacce e violenza alla madre
per continue richieste di denaro,
arrestato un ascolano di 50 anni

MONTEPRANDONE- I Carabinieri del comando provinciale e della locale Stazione lo hanno colto in flagranza. La donna è una settantenne, lui è stato portato nel carcere ascolano di Marino del Tronto

Maltrattamenti in famiglia. Anzi, di più. Un 50enne ascolano chiedeva soldi all’anziana madre settantenne e le sue richieste spesso erano seguite (forse anche precedute) da atti di violenza e minaccia nei confronti della povera donna indifesa. La donna, probabilmente allo stremo delle forze, ha avuto la forza di denunciare il fatto – forse l’avrà fatto qualcun altro al suo posto – e alla fine il prepotente di turno è finito dietro le sbarre.

Per la precisione quelle del carcere ascolano del Marino. Ad accompagnarcelo sono stati proprio i Carabinieri che lo tenevano da tempo sotto sorveglianza. L’uomo, guarda caso già conosciuto alle forze dell’ordine, stavolta è stato bloccato a Monteprandone dai militari dell’Arma della locale Stazione che sono intervenuti in tempo cogliendo l’uomo in flagranza di reato secondo un servizio appositamente predisposto.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X