facebook rss

L’incendio si è placato,
ma i Vigili del fuoco
sono sempre in allerta

ASCOLI - La macchia boschiva sulle alte sponde del torrente Chiaro è stata distrutta dalle fiamme. Anche oggi è tornato in funzione l'elicottero della Regione Marche che sta intervenendo sulle zone dove il fuoco ha ripreso vigore

Il Canadair mentre si sta avvicinando all’abitato di Gimigliano per poi svuotare il suo carico sull’incendio

La furia dell’incendio si è placata, ma le fiamme continuano a levarsi anche se, per fortuna, non con la stessa intensità di ieri quando è scoppiato l’allarme. Continua dunque a bruciare la zona sopra al torrente Chiaro, compresa tra Venagrande e Venarotta, a pochissimi chilometri da Ascoli. I Vigili del fuoco, come sempre accade in casi del genere, hanno continuato a monitorare l’incendio anche nel corso della notte.

Foto di archivio

Le squadre dei pompieri ascolani si sono alternate, e stamattina è tornato in azione anche l’elicottero della Regione Marche, che ha base a Cingoli (Macerata) e che è stato nuovamente chiamato per sorvolare gli ultimi focolai rilasciando acqua e liquido ritardante. Da terra, dove vengono coordinate le operazioni, è praticamente impossibile intervenire in questa vasta macchia che è inaccessibile anche ai mezzi dei pompieri. Nessuno fortunatamente è rimasto coinvolto, così come non ci sono abitazioni così vicine da essere interessate direttamente dalle fiamme. L’allerta resta però alto, anche se ormai il peggio è alle spalle. Ieri dalla flotta di Roma è intervenuto anche un Canadair, di cui oggi (almeno finora) non c’è stato bisogno. “Sapevamo che alcuni focolai avrebbero ripreso vigore, ma noi stavamo lì” confermano i Vigili del fuoco di Ascoli che sono sul posto anche per evitare l’avanzamento dell’incendio. L’elevata temperatura e qualche folata di vento non facilitano il compito, ma la situazione è sotto controllo.

Nella giornata di sabato 1 settembre l’incendio è stato definitivamente spento e, quindi, l’intervento ufficialmente chiuso da parte dei Vigili del fuoco di Ascoli.

Collina a fuoco sulle sponde del Chiaro, intervenuto anche un Canadair

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X