facebook rss

Il Palio della Balestra
va a Villa Valentino

CASTEL DI LAMA - Si chiude la Fiera del Santissimo Crocifisso che ha richiamato migliaia di visitatori. A Villa Valentino il "palio della balestra" grazie all'arciere Giuliano Scancella. No stop di incontri tematici, rigorosamente di taglio agricolo, ma spazio anche a passeggiate a cavallo e trattori d'epoca
...

L’arciere Giuliano Scancella, vincitore della gara, insieme al dotto Vladimiro Mambelli e consorte, anche loro protagonisti in costume d’epoca

A Castel di Lama va in archivio, accompagnata dal maltempo, l’edizione 2018 della Fiera del Santissimo Crocifisso. Dopo la sfilata del corteo storico è stata la volta dei giochi popolari, come il tagli del tronco, la corsa con la botte, la corsa con i sacchi per i ragazzi. Il “palio della balestra” è andato a Villa Valentino che l’ha fatto suo grazie alla mira dell’arciere Giuliano Scancella, ascolano del Sestiere di Porta Romana, che ha partecipato anche al Palio degli arcieri della Quintana e che in finale ha battuto Enzo Di Nicolantonio. Entrambi fanno parte della Compagnia Arcieri Storici di Ascoli.

Erika Tacconi, una delle dame

Tra convegni e incontri tematici, il programma dell’ultima giornata (domenica) prevede passeggiate a cavallo per le campagne lamensi, raduno di trattori d’epoca con sfilata, laboratorio per i bambini “Giocare con l’orto”, gara di braccio di ferro, esibizioni equestri, spettacolo con i falchi, finale in musica con la pizzica di “Progetto Malafè”.

 

 

Palio delle Ville, dame protagoniste

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X