facebook rss

Bono (Fi) stoppa Ciccanti:
«No al fronte anti sovranisti,
siamo alternativi al Pd»

ASCOLI - La proposta dell'esponente centrista scuote il centro destra. Il capogruppo forzista elogia l'ex sindaco Celani: «Oggi come allora rimane una risorsa preziosa del centrodestra ascolano, saprá dare il suo contributo»

La proposta dell’onorevole Amedeo Ciccanti di creare un fronte comune contro populisti e sovranisti (Lega e 5Stelle) in vista delle Comunali del 2019 scuote subito il mondo della politica ascolana. Anche perché è stata fatta di fronte ad alcuni big locali come il forzista Piero Celani e Luciano Agostini (Pd). A bocciare l’idea di Ciccanti è il capogruppo consiliare di Forza Italia, Alessandro Bono, che ricorda pure la sfiducia del 2009 architettata dallo stesso Ciccanti a danno della giunta guidata da Piero Celani. «A margine della festa dell’Unità -dice Bono- appena conclusa, apprendiamo dalla stampa di ipotetici e fantomatici fronti antisovranisti che vedrebbero la confluenza di forze politiche piuttosto eterogenee e di modesta forza elettorale.

Alessandro Bono (foto Vagnoni)

Come capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale tengo a precisare che la linea politica del movimento, come da sempre sostenuto dal nostro presidente Berlusconi e recentemente ribadito con forza dal vice-Commissario Antonio Tajani, si colloca all’interno del Centrodestra e in alternativa al Partito Democratico.  Mi riferisco a quello stesso Centrodestra che ha ben governato questa città da 20 anni, prima con Celani e poi con Castelli, conseguendo risultati importanti e riconosciuti dal popolo ascolano.
Non sarà sfuggito all’amico Piero che fu proprio a causa dei suoi compagni di palco di domenica sera, che il nostro (e suo) percorso amministrativo fu precocemente e vigliaccamente interrotto 3 mesi prima della scadenza naturale.
Mi riferisco a quel commissariamento che la Città nella primavera del 2009 respinse restituendo democraticamente al Centrodestra la guida di Ascoli. Oggi come allora Piero Celani rimane una risorsa preziosa  del centrodestra ascolano e sono convinto che saprà dare il suo contributo affinché il buon governo del Centrodestra possa continuare a far crescere Ascoli con progetti ed opere utili alla comunità».

Comunali 2019, Ciccanti lancia la lista civica contro Lega e 5Stelle Celani “punge” Castelli (Video)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X