facebook rss

Genitori e figli rugbisti
grazie anche a “Fi.Fa Security”

SAN BENEDETTO - Porte aperte alle famiglie. Stipulato un accordo triennale tra la società che si occupa anche di sicurezza nelle manifestazioni sportive e la locale Unione. Per tutti l'opportunità di giocare con la palla ovale: dagli under 7 fino ai Beerbanti over 35
...

E’ triennale l’accordo siglato tra la “Fi.Fa Security” e l’Unione Rugby San Benedetto. Tra gli obiettivi, anche quello di avvicinare le famiglie al mondo del rugby. Da diversi anni, infatti, “FiFa. Security” non è più solo sinonimo di sicurezza negli stadi e nelle manifestazioni sportive. Proprio in virtù di questo, nasce l’iniziativa della Fi.Fa. Security che offre l’opportunità a chi fa già parte del proprio staff (dipendenti, collaboratori, guardie giurate, operatori della sicurezza attuali e futuri) di praticare pr un anno il rugby gratuitamente insieme alla propria famiglia. In molti si avvicineranno dunque al mondo del rugby.

Lo faranno nel campo “Nelson Mandela” di San Benedetto del Tronto, dove il rugby viene praticato da persone di tutte le età: dalle categorie giovanili (Under 7 e Under 9) a quelle senior, alla prima squadra che milita in Serie C1, fino ai “Beerbanti” over 35.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X