facebook rss

Il caffè sul Redentore
ha il sapore delle nuvole (Foto)

SIBILLINI - Il gruppo guidato da Risorse Active Tourism ha raggiunto la mitica cima, posta a 2.448 metri sul livello del mare, al termine di una lunga camminata. Nello zaino anche un fornelletto per far bollire la moka. Le guide hanno scelto di dedicare una serie di escursioni ai territori feriti dal sisma
...

 

La Cima del Redentore (2.448 metri di altezza), spettacolo naturale al confine tra Umbria e Marche, tra le province di Ascoli e Perugia, porta ancora intatta la memoria dei terremoti del 2016/2017. Ad affrontare l’importante dislivello, un gruppo condotto dalle guide di Risorse Active Tourism, che hanno scelto di dedicare una serie di escursioni proprio al territorio ferito dal sisma. Una salita impegnativa per gambe e fiato ma che ha ripagato i partecipanti con un “bagno di nuvole” e una vista mozzafiato dei Monti Sibillini. Non è mancato nemmeno il caffè, preparato sul posto alla “vecchia” maniera.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X