facebook rss

Dalla Regione due milioni
per abbattere le barriere architettoniche
dentro gli edifici privati

ANCONA - Per il capoluogo piceo in arrivo oltre 700.000 euro. L'assessore Casini: «Per le disabilità gravi è stato coperto il 100% delle domande avanzate fino al marzo 2016»

Arrivano quasi due milioni per la provincia di Ascoli Piceno grazie allo sblocco dei fondi, da parte della Regione, che servono a finanziare l’ abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici privati. Sono state finanziate al 100 per cento le domande di invalidità totale: lo ha stabilito la Giunta, che ha richiesto parere al Consiglio delle Autonomie locali sullo schema di deliberazione. In totale si tratta di oltre 11 milioni di euro (11.344.181,07 euro) da ripartire tra i Comuni per gli anni 2018-2019-2020.

Anna Casini (foto Vagnoni)

Con questa misura vengono attribuite ai Comuni le risorse necessarie per soddisfare tutte le domande presentate entro il primo marzo 2016 dai cittadini con invalidità totale residenti nei Comuni che hanno comunicato il fabbisogno dei contributi per un importo quantificato in 10,17 milioni di euro e una parte delle domande con invalidità parziale per un importo di 1,17 milioni di euro presentate entro la medesima data, come risulta dai dati trasmessi dai Comuni con fabbisogno aggiornato all’anno 2018. «Priorità alle disabilita totali -ha commentato la vice presidente della Regione, Anna Casini- per le quali abbiamo coperto le richieste al 100% avanzate fino a marzo 2016. Anche per le disabilità parziali sono state evase gran parte delle domande presentate dai cittadini ai comuni che hanno comunicato il fabbisogno. Un ulteriore passo avanti per il superamento degli ostacoli che non permettono alle persone con disabilità di compiere autonomamente tutte le attività sociali civili e lavorative. Azioni politiche che diventano gesti concreti per i cittadini».

Il riparto dei fondi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X