facebook rss

Guasto a Porto d’Ascoli:
treni soppressi e forti disagi
lungo la linea Adriatica

SAN BENEDETTO - Ritardi fino a 100 minuti e un treno regionale in partenza da Ascoli per Ancona cancellato: mattinata "bestiale" per centinaia di pendolari

Un treno per Ancona cancellato e forti rallentamenti lungo tutto la costa Adriatica. Mattinata “bestiale” per i pendolari che devono prendere il trasporto ferroviario per andare a lavorare o raggiungere altre stazioni. Il mezzo soppresso è stato quello in partenza alle 9,10 dal capoluogo piceno. La causa di tutto è stato un guasto agli impianti di Porto D’Ascoli che dalle 5,30 di mercoledì mattina ha causato ritardi sulla linea Ancona-Pescara, con punte fino a 80 minuti. Sono stati attivati servizi sostitutivi con autobus e i tecnici della società che gestisce la rete (Rete Ferroviaria Italiana) sono al lavoro in modo incessante per far tornare tutto alla normalità. La situazione è in via di miglioramento anche se i ritardi accumulati variano da 30 a 100 minuti con pesanti conseguenze per chi doveva prendere coincidenze. 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X