facebook rss

Corona dà forfait, gli Oscar no:
festa finale da Bagni Andrea
(Tutte le foto)

SAN BENEDETTO - L'atteso ospite della serata finale nel locale di Sandro Assenti non si è visto, ma lo show è andato avanti lo stesso con la consegna delle statuette

Remo Croci e Sandro Assenti (Foto Alberto Cicchini)

di Walter Luzi

Oscar con sorpresa da Andrea. Una brutta sorpresa, perchè l’annunciatissimo ospite d’onore, Fabrizio Corona, non si è visto. Neanche da lontano. E in tanti erano venuti alla tradizionale Notte degli Oscar, edizione numero 32, organizzata dall’abile anfitrione Sandro Assenti, solo per il morboso richiamo del noto personaggio siciliano. Tutti rimasti, ovviamente, molto delusi. Ma sono cose che possono capitare. Il forfait del vip è sempre in agguato. Fa parte degli incerti del mestiere. Infastidisce solo che il sommesso annuncio, non certo di secondaria importanza, arrivi, con assoluta nonchalance, quasi in finale di serata. Poche parole del conduttore Remo Croci, animate nella circostanza da pacata e profonda filosofia, per comunicare quella che era in realtà una grave, imbarazzante (e imprevedibile?) defezione. Che svuota la serata del suo  strombazzato clou, del suo principale, anche se malato, interesse di richiamo. Senza mostrare un minimo disappunto, o rincrescimento. Senza fornire una valida giustificazione al forfait, senza arrivare alle, obbligatorie a quel punto, pubbliche scuse per l’accaduto. Nè sue personali, né, tanto meno, della proprietà. The show must go on. Vai con la musica a palla! La serata di addio all’estate 2018 dello chalet più in della riviera sambenedettese, pieno zeppo di bella gente, prosegue dopo l’interminabile cerimonia di consegna degli Oscar stagionali. Che l’audio pessimo rende ancor meno godibile. Destinatari esclusivi dei riconoscimenti annuali solo vecchi e nuovi amici, comunque frequentatori assidui, o clienti abituali della struttura. Gran bella cosa l’amicizia. Soprattutto quando dura negli anni. Ma chi si aspettava almeno un personaggio noto, locale o no, cliente o no, con qualche merito specifico acquisito in qualunque campo, con la statuetta dorata in mano, aspetta inutilmente fino alla fine. Di Fabrizio Corona resta solo la sua bella fotografia sulle locandine ancora appese. Arrivederci al prossimo evento.

LA FOTOGALLERY DI ALBERTO CICCHINI


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X