facebook rss

Samb, col Monza per il riscatto
Dopo una settimana di fuoco
è necessaria una prova d’orgoglio

SERIE C - Mister Roselli: «Affrontare una squadra forte dopo che ha perso, non è il massimo. Ma la loro sconfitta di Ravenna può aver scalfito alcune certezze dei brianzoli. In poco tempo non si può fare tanto, ma mi interessano alcune cose: impegno, grinta e spirito di abnegazione»

di Benedetto Marinangeli

Negli anni del vecchio Ballarin, della serie B, il quindicinale Forza Samb che veniva distribuito gratuitamente allo stadio, nei momenti di difficoltà e soprattutto quando bisognava riprendere la marcia dopo un periodo negativo era solito titolare in prima pagina ed a caratteri cubitali: “Risorgere”. E puntualmente i rossoblù riprendevano a giocare ed a fare risultato. Dopo la sconfitta con la Giana Erminio, l’esonero di Magi e l’arrivo di Roselli, il Risorgere di Forza Samb, deve essere il mantra di Rapisarda e compagni. Una gara difficile li attende contro un Monza ferito dalla sconfitta di Ravenna e che vorrà riscattarsi immediatamente.

Roselli il giorno della presentazione

«Affrontare una squadra forte dopo che ha perso – dice Giorgio Roselli – non è proprio il massimo. Ma allo stesso tempo la sconfitta di Ravenna potrebbe vere scalfito alcune certezze nei brianzoli. Stiamo parlando di una signora squadra guidata da un ottimo allenatore e che gioca a memoria da due anni. Insomma una formazione forte ma sicuramente si vedrà una Samb  che non concederà tanto agli avversari».

In cinque giorni, difficilmente, si vedrà la mano del nuovo allenatore. «Ho cercato di fare comprendere alla squadra alcuni concetti, dando ciò che ho potuto. In poco tempo –aggiunge il neo tecnico della Samb- non si può fare tanto ma, mi interessano alcune cose che devono esserci sempre e cioè impegno, grinta e spirito di abnegazione. I ragazzi devono ragionare con un’ unica testa ed un allenatore è bravo quando li porta a fare questo, facendoli esprime tutti nel miglior modo possibile. Una volta fatto questo vedremo se riusciremo anche a fare vedere un buon calcio alla gente».

Sotto il profilo squisitamente tattico sembra essere scontato il ritorno alla difesa a quattro. «Il problema – glissa Roselli – non è questo. Il modulo non c’entra nulla. Conta solo il modo in cui i calciatori si muovono sotto il profilo tattico. Nelle quattro partite che ho visto, ho notato dei problemi enormi. La questione esula dallo schema di gioco. Bisogna fare leggere meglio le cose ai giocatori. Nel calcio ci sono concetti basilari che in passato questa squadra non ha rispettato e non so per quale motivo. Certo a me piace giocare con due attaccanti vicino e vedremo domani che risposte avrò dl campo».

Ma su quali certezze Roselli fa affidamento? «Su nessuna – risponde il tecnico – anche perché il vero test è domani (oggi, ndr). Il lavoro iniziacon la partita con il Monza. E poi ho anche Minnozzi e Di Massimo fuori per infortunio. Il mio primo obiettivo è quello di tenere tutti sullo stesso livello e soprattutto mettere nella posizione a loro più congeniale i calciatori di qualità».

TIFOSI – I cancelli dello Stadio “Riviera delle Palme” saranno aperti sin dalle ore 19,15. Si invitano i tifosi a recarsi allo stadio muniti di documento d’identità e con congruo anticipo per agevolare le operazioni di ingresso ed evitare spiacevoli file. Inoltre viale dello Sport sarà interdetto al traffico dalle 19 e non saranno utilizzabili nè il parcheggio nord nè quello antistante il Palasport. Il botteghino della curva nord è aperto dalle 10 fino al termine del primo tempo. Per l’acquisto del biglietto è necessario un documento d’identità dato che, a seguito della nuova normativa europea sulla privacy, non è più possibile tenere in archivio dati sensibili.

LE PROBABILI FORMAZIONI

SAMB (4-3-1-2): Sala; Gemignani Zaffagnini Miceli Cecchini; Rapisarda Gelonese  Signori; Russotto; Stanco  Calderini. A disposizione: Pegorin, Biondi, Di Pasquale, Bove, Kernezo, Rinaldi, Demofonti, Rocchi, Ilari, Islamaj, De Paoli. Allenatore: Roselli.

MONZA (4-4-2): Liverani; Adorni, Caverzasi, Riva, Origlio; Giudici, Barba, Guidetti, D’Errico; Reginaldo, Cori. A disposizione: Sommariva, Giorno, Ceccarelli, Palesi, Jefferson  Brero, Tomaselli, Brignoli, Negro, Tentardini, Andreoli. Allenatore: Righi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X