facebook rss

Cas di luglio ad Ascoli,
i pagamenti a metà ottobre

SISMA - Causa del ritardo è stata una ulteriore fase di rendicontazione necessaria per il trasferimento dei fondi europei per il terremoto. Nei prossimi giorni la Regione Marche trasferirà il pagamento e quindi, dopo la tempistica dei bonifici bancari avverrà l'accreditamento agli aventi diritto

Palazzo Arengo (Foto Vagnoni)

I pagamenti dei contributi per l’autonoma sistemazione (Cas) relativi al mese di luglio 2018 ad Ascoli hanno registrato un ritardo rispetto alla consueta tempistica necessaria alla loto liquidazione. Alla già complessa procedura, che permette il trasferimento dei fondi regionali dapprima alle casse comunali e poi ai conti correnti degli aventi diritto, si è infatti aggiunta una ulteriore fase di rendicontazione necessaria per il trasferimento dei fondi europei per il terremoto. Questa incombenza ha inevitabilmente generato il ritardo, soprattutto tra i Comuni che come Ascoli annoverano un numero cospicuo di sfollati. Ma nei prossimi giorni la Regione Marche trasferirà i fondi per il pagamento del mese di luglio 2018 e di conseguenza, considerata poi la tempistica dei bonifici bancari, l’accreditamento sui conti correnti avverrà a metà ottobre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X