facebook rss

Samb, turn over per la Coppa:
con il Fano scocca l’ora di De Paoli

SERIE C- Mercoledì alle 18,30 al "Riviera" c'è il Fano. Il giovane attaccante è l'unica punta a disposizione di Roselli. Multa di 2.500 euro per cori offensivi alle forze dell'ordine e un petardo
...

di Benedetto Marinangeli 

Sarà ampio turnover in casa Samb per la gara di Coppa Italia con il Fano di mercoledì (fischio d’inizio ore 18,30). Roselli ha deciso di dare spazio a chi ha pochi minuti nelle gambe. In questo modo, poi, potrà avere un quadro più chiaro di tutta la situazione in casa rossoblù. Ma allo stesso tempo dovrà fare meno degli infortunati Minnozzi, Di Massimo, Brunetti e Panaioli. In trampolino di lancio il giovanissimo attaccante classe 2001 De Paoli, scuola Genoa ma nella passata stagione nella Primavera della Ternana. Tra i pali il ritorno di Pegorin dopo il problema fisico che lo aveva messo fuori gioco per quasi tutto il girone di ritorno della passata stagione.

La Samb spera di esultare di nuovo (Foto Cicchini)

Rispetto alla formazione di domenica scorsa resteranno a riposo Sala, Miceli, Rapisarda, Cecchini, Gelonese, Signori, Russotto e con ogni probabilità anche Stanco. Il numero nove ha speso tanto sotto il profilo fisico nella gara con il Monza. Però bisogna anche aggiungere che Roselli non ha molte alternative in avanti. Il tecnico non può contare, infatti, su Minnozzi e Di Massimo che saranno fuori gioco anche per l trasferta di domenica prossima contro il Ravenna. Ecco, quindi, che Stanco disputerà almeno uno spezzone di partita.
Contro il Fano, quindi, la Samb potrebbe schierarsi con un inedito 4-4-1-1. E cioè Pegorin tra i pali, la linea difensiva composta da Gemignani, Biondi, Zaffagnini e Di Pasquale. A centrocampo Islamaj, Bove, Demofonti, Calderini, con Ilari a ridosso di Stanco o De Paoli. Semplici supposizioni, frutto della visione degli allenamenti, visto che la società non ha indetto la consueta conferenza stampa pregara di Roselli. Per questo domani sera ci potrebbero essere anche delle sorprese in merito alla formazione che scenderà in campo.
GIUDICE SPORTIVO – Il giudice sportivo Pasquale Marino ha inflitto alla Samb un’ammenda di 2.500 euro “perché propri sostenitori, due volte durante la gara, intonavano cori offensivi contro le forze dell’ordine; i medesimi introducevano e facevano esplodere nel proprio settore un petardo, senza conseguenze”. Decisione presa a seguito del referto del commissario di campo.
ARBITRO – Valerio Maranesi di Ciampino (assistenti Dell’ Università e Rabotti) è il fischietto designato a dirigere Ravenna-Samb in programma domenica prossima 14 ottobre con fischio d’inizio alle 14,30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X