facebook rss

Provincia, la sfida di Piunti:
«Punto sulla compattezza
del centro destra»

SAN BENEDETTO - Il sindaco pronto per le elezioni del 31 ottobre: «Sono consapevole della complessità dell'impegno che mi viene richiesto e conto sulla esperienza pluridecennale da amministratore locale che mi ha visto per 5 anni alla vicepresidenza della stessa Provincia»

Guido Castelli e Pasqualino Piunti

Il sindaco di San Benedetto Pasqualino Piunti avvia la campagna elettorale in vista delle elezioni provinciali del 31 ottobre. Dopo la fumata bianca del vertice di maggioranza di lunedì pomeriggio, il primo cittadino ha sciolto la riserva per sfidare il collega di Montegallo, Sergio Fabiani. «Ringrazio -dice Piunti- per la convergenza manifestata sul mio nome quale candidato alla Presidenza della Provincia di Ascoli Piceno, tutte le forze politiche che hanno deciso di unirsi sulla mia persona. Questa unità di vedute conferma la comunanza di valori e visione che va oltre le contingenti alleanze espresse a livello nazionale, valori e visione che intendo assumere come principi ispiratori di questa campagna elettorale. Sono consapevole della complessità dell’impegno che mi viene richiesto, conto sulla compattezza dei rappresentanti istituzionali del centrodestra e, mi sia consentito, sulla esperienza pluridecennale da amministratore locale che mi ha visto per 5 anni alla vicepresidenza della stessa Provincia».

Provincia, Piunti sfida Fabiani Dalla Riviera arriva la fumata bianca


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X