Quantcast
facebook rss

Infrastrutture che innovano,
un convegno per guardare al futuro

ASCOLI - Organizza "Cronache Picene" in partnership con Confindustria Centro Adriatico, partendo dalla ricerca “I-VOLUTION. Infrastrutture che innovano, dalle piattaforme agli ecosistemi: idee per dare valore al futuro” della Galgano Value Strategy. Imprenditori e politici si confronteranno poi in una tavola rotonda per approfondire una delle tematiche più calde del territorio
...

La Sala degli Specchi di Confindustria che sabato ospiterà il convegno e poi la tavola rotonda (Foto Vagnoni)

Il tema delle infrastrutture è oggi più che mai all’ordine del giorno. Cronache Picene, in partnership con Confindustria Centro Adriatico, partendo dalla ricerca “I-VOLUTION. Infrastrutture che innovano, dalle piattaforme agli ecosistemi: idee per dare valore al futuro”, effettuata dalla “Galgano Value Strategy” per conto dell’Osservatorio Nazionale sulle Infrastrutture, organizza sabato 27 ottobre (ore 10) nella Sala degli Specchi di Confindustria Ascoli (corso Mazzini 151) il convegno dal titolo “Le infrastrutture nell’Italia che innova. Il caso Marche – Evoluzione delle infrastrutture e loro ruolo nello sviluppo sociale”.

Dopo l’introduzione del presidente di Confindustria Centro Adriatico, Simone Mariani, il saluto del sindaco Guido Castelli e l’introduzione al tema da parte della vice presidente della Regione Marche e assessore regionale alle Infrastrutture Anna Casini, Stefano Cianciotta (presidente dell’Osservatorio Nazionale sulle Infrastrutture) e Daniele Roscioli (amministratore delegato della Galgano Value Strategy) presenteranno la ricerca “I-VOLUTION”.

Farà seguito una tavola rotonda, coordinata dal giornalista Franco De Marco, che vede la partecipazione del vice presidente del Consiglio regionale Marche Piero Celani, di Renzo De Santis (Consorzio Energia Piceno), Battista Faraotti (Fainplast), Franco  Gaspari (Restart), Antonio Ortenzi (Osservatorio Nazionale Infrastrutture), Gino Sabatini (Camera di Commercio), Massimo Ubaldi (Ance). Un parterre qualificato e competente che avrà modo di approfondire una delle tematiche più calde del nostro territorio. Le infrastrutture sono l’asset strategico che determina la qualità e la forza dello sviluppo. Un convegno dedicato ad un tema cruciale e più che mai attuale, che serve a monitorare stato dell’arte ed esigenze nelle Marche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X