Quantcast
facebook rss

Malika Ayane al PalaRiviera
per la data zero del Domino Tour

SAN BENEDETTO - Parla la cantante: «Parto da qui perché abbiamo trovato ospitalità ed una disponibilità eccezionale, quando mi hanno proposto questa data avevo già la valigia pronta. Nello spettacolo ci sarà una concentrazione particolare sui brani del mio ultimo disco ma anche su buona parte del mio repertorio. Sanremo? No grazie, sarò solo in tour»
...

Da sinistra Pierluigi Tassotti, Malika Ayane, Pasqualino Piunti e Paolo Basile

di Benedetto Marinangeli

«Partiamo da San Benedetto perché abbiamo trovato ospitalità ed una disponibilità eccezionale. Quando me l’hanno proposta avevo già la valigia pronta». Esordisce così Malika Ayane nella sala giunta del Comune in compagnia del sindaco Pasqualino Piunti, dell’ assessore al turismo Pierluigi Tassotti e dell’ organizzatore Paolo Basile della Best Eventi. Prenderà il via dal PalaRiviera domenica 4 novembre il Domino Tour della famosa cantante che toccherà tutti i maggiori teatri italiani. Ben quaranta le date in programma.

«Andremo avanti fino a febbraio –spiga Malika Ayane- ci sarà una concentrazione particolare sui brani dell’ultimo disco Domino ma anche su buona parte del mio repertorio. Dieci canzoni che raccontano degli attimi di vita quotidiana in cui tutti ci possiamo rivedere. Era giusto fermarsi un po’ e raccogliere tutto il materiale creato, affidandosi anche a chi ha scelto la mia musica. Per questo motivo sarò  molto attenta a ciò che mi chiederà il pubblico, magari proponendo canzoni minori un po’ trascurate. Il più richiesto è Il giorno in più, un brano scritto con Pacifico. Un singolo di minor successo rispetto agli altri ma che ha molto appeal tra i miei fan».

Il brindisi con il sindaco e l’assessore

Al PalaRiviera Malika sarà affiancata da cinque musicisti. «Il teatro è il mio ambiente naturale –è sempre Malika Ayane che parla- mi piace trasformare l’idea di una scatola vuota in qualcosa che dia un’emozione. La scenografia sarà minimale, senza esagerazioni ma con un particolare gioco di luci».

Infine Malika dice no all’ edizione 2019 del Festival di Sanremo, nonostante che proprio dieci anni fa fece il suo esordio sul palco dell’ Ariston. «E’ esclusa una mia partecipazione. Sarò solo in tour –dice- perché presentare questo lavoro in una gara avrebbe fatto perdere certe sfumature alla musica ed al testo. Certo la kermesse sanremese garantisce un bacino di utenza molto ampio ma credo che sia  giusto proporre un percorso diverso».

Il numero zero di San Benedetto anticiperà le due tappe di Genova. «Per noi –dice il sindaco Pasqualino Piunti– è un onore passare il testimone al capoluogo ligure. Con il sindaco di Genova Bacci mi lega un rapporto di amicizia, soprattutto dopo ciò che è accaduto lo scorso 14 agosto, quando un forte legame di solidarietà è nato tra le nostre città. Ringrazio Malika Ayane e tutto il suo staff per averci scelto e che ci esalta».

«Malika –aggiunge l’assessore al turismo Pierluigi Tassotti– sarà a San Benedetto per tutta la settimana. Conoscerà la nostra città e saremo il suo portafortuna. Avremo anche un ritorno importante a livello turistico ed anche la conferma di potere disporre di una struttura idonea per aventi di questa rilevanza».

L’ appuntamento con la data zero del Domino Tour e Malika Ayane è fissato per domenica 4 novembre alle ore 21 presso il PalaRiviera. L’ evento è organizzato dalla Best Eventi con la collaborazione e il patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto. Biglietti disponibili sui circuiti TicketOne e Ciaotickets: primo settore numerato 46,00 – secondo settore numerato 36,80 – terzo settore numerato 28,75 (diritti di prevendita inclusi). Per informazioni: 085-9047726 o www.besteventi.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X