Quantcast
facebook rss

L’Atletico Azzurra Colli ne fa tre,
la Palmense va al tappeto: 3-1
(Fotogallery)

PROMOZIONE - La squadra di Fanì vola. La doppietta di Grilli e il sigillo di Tommasi rendono inutile la marcatura finale di Cocciaretto. Per i fermani terza sconfitta stagionale, resa ancor più amara dall'espulsione di Pagliarini a metà ripresa
...

Il gol di Andrea Grilli con Osso che non ci arriva (Foto Fabrizio Ottavi)

COLLI DEL TRONTO – In attesa dell’esito del match tra la capolista Valdichienti Ponte e la Sangiorgese (fischio d’inizio ore 18.00), l’Atletico Azzurra Colli serve il tris alla Palmense e guadagna momentaneamente il primo posto della classifica del girone B del campionato di Promozione. La prima frazione risulta divertente con entrambe le squadre protagoniste di buone giocate, ma nella ripresa un inedito Andrea Grilli, oggi in versione bomber, sblocca la gara con due gioielli balistici dalla lunga distanza che, aggiunti all’espulsione di Pagliarini, rendono molto più semplice il lavoro della formazione guidata da Daniele Fanì.

Dopo una prima fase di studio, sono i padroni di casa i primi a mettere la testa fuori dal guscio provandoci con due conclusioni dalla distanza, ma prima Nardini e poi Grilli mancano lo specchio della porta. La risposta della Palmense non si fa attendere e passa dai piedi del grande ex Marco Pelliccioni (premiato con una targa per i suoi 5 anni a Colli), che sfiora per ben due volte il vantaggio con due iniziative personali. Il primo tempo, seppur divertente, si chiude a reti bianche quando Grilli, quest’oggi col piede caldo, non inquadra nuovamente la mira dalla distanza.

Nella ripresa, però, i padroni di casa entrano in campo più determinanti e dopo soli 5 minuti trovano il vantaggio con Nardini che innesca Grilli e quest’ultimo che non lascia scampo all’estremo Osso. La Palmense non si perde d’animo e si affida al match winner della gara contro l’Aurora Treia, ma da palla franca Yuri Croceri non è altrettanto decisivo come sette giorni prima dal dischetto e sorvola l’incrocio dei pali. L’episodio che spezza definitivamente le gambe alla formazione di Stefano Cipolletta giunge al 20’st quando Pagliarini costringe il signor Braconi di Ancona ad estrarre il cartellino rosso. Da lì sale il cattedra l’Azzurra Colli: prima Grilli infila nuovamente Osso con un bolide dalla distanza, poi Tommasi cala il tris, non senza la partecipazione proprio dell’estremo ospite. Nel finale, Cocciaretto in mischia rende meno amara la sconfitta, ma la segnatura è di fatto inutile.

ATLETICO AZZURRA COLLI: Camaioni, Acciaroli (40’st Fioravanti), Tommasi, Cucco (30’st Croce), Stangoni, Alijevic, Zahraoui, Grilli (38’st Silvestri), Di Simplicio (22’st Pirelli), Nardini (22’st Battilana), Spinelli. Allenatore: Fanì.

PALMENSE: Osso, Kouasse, Gregonelli, Cocciaretto, Pagliarini, Marsili (15’st Turhani), Pelliccioni (30’st Mauro), Cameli, Pelliccetti (39’st Cimadamore), Croceri, Frascerra. Allenatore. Cipolletta.

Arbitro: Braconi di Ancona (asssistenti Bellagamba e Caporaletti).

Reti: 5’st e 27’st Grilli (A), 35’st Tommasi (A), 43’st Cocciaretto (P).

Note: espulso 20’st Pagliarini (P).

L.N.

LA FOTOGALLERY DI FABRIZIO OTTAVI

L’undici iniziale scelto da mister Cipolletta

L’undici iniziale scelto da mister Fanì

Marco Pelliccioni premiato con una targa da parte dell’Atletico Azzurra Colli

L’espulsione di Pagliarini

Yuri Croceri al tiro

L’esultanza di Grilli

Mister Stefano Cipolletta

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X