Quantcast
facebook rss

Verona, altro mezzo passo falso

CALCIO - Dopo la sconfitta del "Del Duca", i gialloblù di Grosso pareggiano al "Bentegodi" contro i grigiorossi. Quattro gare sabato pomeriggio, due domenica pomeriggio e infine altre due sotto i riflettori: Livorno-Perugia (domenica) e Pescara-Lecce (lunedì)
...

di Andrea Ferretti

Si chiude la settimana full time della B con la terza gara in sette giorni dopo il turno infrasettimanale che, per l’Ascoli, è coinciso con una vittoria che fa punti e tanto morale in vista della trasferta di Benevento. Per la seconda volta di fila, sulla strada dei bianconeri ancora una volta una fresca retrocessa dalla massima serie. Intanto è stato proprio il Verona ad aprire l’undicesima di andata affrontando al “Bentegodi” la Cremonese. E’ finita in parità, tutto nel primo tempo: prima Caracciolo (Verona), poi Arini (Cremonese). Quattro gare sabato pomeriggio, tra cui Benevento-Ascoli, due domenica pomeriggio, una domenica sera e infine Pescara-Lecce che lunedì, sempre sotto i riflettori, chiude la giornata. A proposito di riflettori, fari tutti puntati proprio su quest’ultima partita che per la squadra di Pillon rappresenta una prova decisiva: davanti al pubblico amico deve dimostrare che gli ultimi passi falsi sono stati solo “normali” incidenti di percorso.

Pillon, allenatore del Pescara

LE PARTITE DELL’11^ GIORNATA: venerdì 2 novembre ore 21 Verona-Cremonese 1-1; sabato 3 novembre ore 15 Foggia-Brescia, Padova-Cittadella, Palermo-Cosenza, sabato 3 novembre ore 18 Benevento-Ascoli; domenica 4 novembre ore 15 Crotone-Carpi, Venezia-Salernitana, domenica 4 novembre ore 21 Livorno-Perugia, lunedì 5 novembre ore 21 Pescara-Lecce. Riposa lo Spezia.

LA CLASSIFICA: Pescara 19 punti, Verona e Palermo 18, Salernitana 17, Lecce e Benevento 16, Cittadella 15, Brescia 14, Spezia 13, Ascoli e Cremonese 12, Crotone e Perugia 11, Venezia 9, Cosenza 8, Padova 7, Foggia 6, Livorno e Carpi 5.

I MARCATORI: 7 gol Donnarumma (Brescia), 6 gol Mancuso (Pescara), 5 gol Mancosu (Lecce), Nestorovski (Palermo); 4 gol Bocalon (Salernitana), Coda (Benevento), Morosini (Brescia), Palombi (Lecce), Vido (Perugia); 3 gol Cappelletti (Padova), Di Mariano (Venezia), Firenze (Crotone), Iori (Cittadella), Kragl (Foggia), La Mantia (Lecce), Maniero (Cosenza), Monachello (Pescara), Mokulu (Carpi), Pazzini (Verona), Trajkovski  (Palermo), Tutino (Cosenza); 2 gol Insigne, Asencio e Bandinelli (Benevento), Brosco e Cavion (Ascoli), Budimir e Nwankwo (Crotone), Cappelletti e Ravanelli (Padova); Tonucci, Deli, Galano, Camporese e Cicerelli (Foggia), Citro (Venezia), Cocco (Pescara), Casasola e Di Tacchio (Salernitana), Di Mariano (Venezia), Falco (Lecce), Giannetti (Livorno), Finotto e Strizzolo (Cittadella), Mogos (Cremonese); Galabinov, Crimi e Pierini (Spezia), Henderson e Zaccagni (Verona), Melchiorri (Perugia).

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X