Quantcast
facebook rss

Il genocidio dimenticato
nel libro di Orfalian

ASCOLI - Il prossimo 14 novembre al Circolo Sportivo Fondazione Carisap la presentazione de "Il chicco acre della melagrana" scritto insieme a Letizia Leonardi. Un romanzo autobiografico che ripercorre la travagliata storia del popolo armeno massacrato dai turchi
...
Il genocidio armeno visto dagli occhi di Kevork Orfalian, rappresentante della comunità armena di Roma, sarà protagonista del prossimo appuntamento con “A Cena con l’Autore”, che si terrà mercoledì 14 novembre al Circolo Sportivo Fondazione Carisap (ore 21,15).

Kevork Orfalian

Per l’occasione, infatti, verrà presentato il libro “Il chicco acre della melagrana” che la giornalista e scrittrice Letizia Leonardi ha scritto insieme allo stesso Orfalian. Un romanzo autobiografico che ripercorre la travagliata storia del popolo armeno e della vita del coautore, che in questo testo si mette a nudo rivelando le sue sensazioni e i suoi stati d’animo, tra vicende personali e quelle storiche del suo popolo, segnate dal genocidio perpetrato dai Giovani Turchi all’inizio del secolo scorso.
La narrazione, sotto forma di confessione, riprende episodi di un’infanzia  scapestrata, i racconti del nonno materno, le turbolenze adolescenziali nel periodo trascorso al collegio armeno Moorat Raphael di Venezia. La parabola della sua vita, fitta di aneddoti ed episodi, prosegue con i primi passi nel mondo del lavoro, culminando con gli otto terribili mesi di prigionia nelle carceri turche per sospetta attività sovversiva, raccontati in pagine senza censure, colme di orrori e crudeltà. La sospirata scarcerazione coinciderà con la rinascita e un nuovo inizio denso di occasioni e avventure di un’esistenza a tratti rocambolesca che alternerà periodi di stenti ad altri di grande brillantezza. Alle drammatiche esperienze sul fronte del Nagorno Karabakh e al volontariato nelle zone terremotate di Spitak, fanno riscontro slanci passionali e avventure sentimentali.
Letizia Leonardi, giornalista professionista e esperta di cultura armena, dopo aver presentato il suo lavoro a Milano alla fiera “Tempo di Libri”, porta al Circolo Sportivo Fondazione Carisap una pubblicazione che apre al lettore gli occhi su di una vicenda ancora troppo poco conosciuta. L’incontro sarà trasmesso in diretta sulle frequenze di Radio Ascoli nella trasmissione “Un mondo di libri”. Nel corso della serata saranno estratti premi offerti da “Il rifugio dei Marsi” e “La rosa Scarlatta”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X