Quantcast
facebook rss

Il sindaco Piunti:
«Un pioniere che ha reso
grande il nostro territorio»

SAN BENEDETTO - La morte di Orlando Marconi. Il primo cittadino a nome di tutta la città: «Il modello del sambenedettese che, con coraggio e in silenzio, crea lavoro per tante famiglie conquistando stima e apprezzamento a livello internazionale»
...

La scomparsa di Orlando Marconi lascia un vuoto enorme nel mondo imprenditoriale sambenedettese. La sua figura è ricordata dal sindaco Pasqualino Piunti che a nome di tutta la città rivolge ai familiari le più sentite condoglianza.

Il sindaco Piunti

«La Città di San Benedetto – scrive il primo cittadino in una nota diffusa dall’Amministrazione comunale – saluta commossa Orlando Marconi, uno dei pionieri dell’industria del freddo che ha reso grande negli anni passati questo territorio e che ha saputo cogliere con intelligenza e lungimiranza i cambiamenti nel sistema di conservazione e distribuzione dei prodotti alimentar Era un simbolo per l’imprenditoria locale, era il modello del sambenedettese che, con coraggio e in silenzio, crea ricchezza per il territorio e lavoro per tante famiglie conquistando stima e apprezzamento a livello internazionale. Giustamente la città lo insignì nel 2008 con il premio Gran Pavese Rossoblù con questa motivazione: “Il corso della sua lunga e operosa vita coincide con una parte non secondaria dello sviluppo economico della nostra città, quella dell’industria del freddo. Straordinario ideatore di imprese economiche non soltanto in tempi lontani, ma ancora di recente, ha creato migliaia di posti di lavoro e onorato la città di San Benedetto del Tronto in Italia e all’estero”».

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X