Quantcast
facebook rss

Peppe Iachini torna in pista,
l’Empoli si affida all’ascolano

CALCIO - L'ex bianconero (da calciatore) prosegue una strabliante carriera in panchina. Lo scorso anno venne chiamato in corsa da Sassuolo che condusse all'11° posto, quest'anno dai toscani che danno il benservito a Andreazzoli. In passato ha conquistato quattro promozioni in A. Presentazione e primo allenamento. Al suo fianco l'amico-ombra Peppe Carillo
...

Peppe Iachini riparte da Empoli

Chi di spada ferisce… di spada perisce. Andreazzoli, che lo scorso anno prese il posto di Vivarini sulla panchina dell’Empoli (l’esonero meravigliò tutti perchè i toscani erano tra i primissimi), è stato ora esonerato dall’Empoli che si affida all’ascolano Peppe Iachini. Per l’ex bianconero (da calciatore), 54 anni, presentazione-lampo e primo allenamento, coadiuvato come sempre dal vecchio amico – fin dai tempi delle giovanili dell’Ascoli – Peppe Carillo, con cui ha condiviso quasi tutta la sua lunga carriera di allenatore. A Iachini viene chiesta la salvezza in Serie A, lui che in carriera ha ottenuto ben quattro promozioni dalla Serie B alla Serie A con Chievo (2007-2008), Brescia (2009-2010), Sampdoria (2011-2012) e Palermo (2013-2014).

E Andreazzoli? Sembrava una specie di mago, un ex “secondo” (di Spalletti alla Roma) che in realtà aveva incredibili qualità da “primo”. A Empoli ci avevano creduto e del resto lui li ha portati – imbattuti – in Serie A. Ma il sogno è poi finito: per lui e per l’Empoli. Adesso tocca a Iachini che vanta una carriera incredibile. Dal giorno in cui mise piedi in campo (esordio in un Torino-Ascoli con Mazzone allenatore), non ha mai vissuto un’intera stagione da spettatore. Nel passato campionato venne chiamato dal Sassuolo in grande difficoltà. Fece molto bene chiudendo all’11° posto in Serie A, ma questa estate non è stato confermato.

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X