Quantcast
facebook rss

Samb: la vendetta di Stanco,
gol e prestazioni di spessore

SERIE C - L'attaccante: «Tutta la squadra è cresciuta e quindi aumentano anche le occasioni da rete: se vado a segno il merito è dei miei compagni». Roselli recupera ilari e Pegorin per Vicenza
...

di Benedetto Marinangeli

Quattro reti, prestazioni sempre più convincenti. Francesco Stanco sta rispondendo alle critiche con i fatti. Nell’ occhio del ciclone dal mercato di giugno con la volontà di Fedeli di cederlo per esigenze di bilancio, il bomber rossoblù nelle prime giornate, reduce da un infortunio nelle settimane precedenti all’ inizio del campionato, si era preso anche gli strali del patron. Ma da serio professionista ha continuato a lavorare e ad impegnarsi al massimo senza farsi condizionare. Ed alla fine ecco i risultati.

«I miei gol – dice l’ attaccante – sono merito della squadra che mi mette nelle condizioni di segnare. Tutta la Samb è cresciuta e conseguentemente aumentano anche le occasioni da rete. Contro il Pordenone abbiamo fatto un primo tempo importante, ma nel secondo ci siamo abbassati, andando in difficoltà quando i friulani hanno accorciato le distanze. Dobbiamo restare fiduciosi e positivi perchè ce la siamo giocata a viso aperto contro la prima della classe. Bisogna ripartire dal buono fatto cercando di migliorare i nostri errori. A Vicenza andiamo con uno spirito positivo sapendo di affrontare una rosa forte e costruita per vincere».

LA SQUADRA – Intanto i rossoblù continuano la preparazione in vista della trasferta di Vicenza. I rossoblù si sono allenati sul sintetico del Merlini con Roselli che ha lavorato molto sotto il profilo tattico. Assenti Bove, Russotto, Brunetti, Kernezo e Biondi, vittima di un affaticamento. Il tecnico recupera Ilari e Pegorin.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X