Quantcast
facebook rss

Precipita con l’auto in un calanco:
una persona resta incastrata a bordo,
un’altra sbalzata fuori rimane ferita

OFFIDA - E' accaduto nel tardo pomeriggio lungo la strada che collega la frazione di Borgo Miriam con Castorano. Una persona è stata trasportata in ospedale. Si teme per le sorti dell'altro occupante. Sul posto ambulanze del 118, i Vigili del fuoco (con "fotoelettrica" e autogru) e i Carabinieri
...

Gravissimo incidente nel tardo pomeriggio, con esiti ancora purtroppo indecifrabili vista la dinamica del sinistro. E’ accaduto nel territorio comunale di Offida, lungo strada che collega la frazione di Borgo Miriam con Castorano. Un’automobile, per cause ancora sconosciute, con a bordo due persone è finita fuori strada precipitando in uno dei numerosi calanchi che caratterizzano quella zona dell’entroterra. Uno dei due occupanti della vettura è stato sbalzato fuori, l’altro è invece rimasto incastrato nell’abitacolo. Immediati sono scattati i soccorsi, con ambulanze del 118 e Vigili del fuoco subito accorsi sul luogo dell’incidente.

Nonostante il buio, l’auto è stata individuata, ma non è facile raggiungerla. Ci stanno provando i pompieri utilizzando le tecniche Saf (speleo-alpino-fluviali). E’ intervenuta anche l’autogru dei Vigili del fuoco di Teramo che entrerà in funzio non appena sarà possibile agganciare la vettura per tirarla su. Sul posto anche una “fotoelettrica”, una campagnola dotata di una potentissima luce che illumina a giorno il punto in cui viene effettuato l’intervento. La persona ferita è stata trasportata in ospedale. Per le condizioni dell’altro occupante è necessario che i vigili raggiungano l’auto. Sul posto anche i Carabinieri della locale Stazione e i colleghi della Compagnia di San Benedetto.

(servizio in aggiornamento)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X