Quantcast
facebook rss

“La città che vogliamo”,
il Pd apre il cantiere
per il programma elettorale

ASCOLI - Tre giorni di eventi in piazza Ventidio Basso incentrati sulla politica locale, regionale e nazionale. Si parte oggi pomeriggio con il dibattito con i consiglieri comunali. Domani il clou con i "tavoli" programmatici. Domenica sono attesi Gostoli e Rosato
...

Anche la “Festa d’autunno” può diventare l’occasione di confronto e dibattito politico. Ancora di più se all’orizzonte (2019) ci sono le elezioni politiche. Prende avvio oggi pomeriggio la “tre giorni” organizzata dal Partito Democratico in piazza Ventidio Basso. Si parte alle 18 con un dibattito con un incontro-dibattito tra i consiglieri comunali del Pd e la stampa locale. «Il Partito Democratico di Ascoli Piceno -fa notare il segretario Angelo Procaccini- torna a vivere la città per raccontare la sua proposta alternativa da offrire agli elettori alle prossime elezioni. Il 16-17-18 Ottobre in piazza Ventidio Basso il PD porterà non solo i temi centrali del lavoro e della crescita del territorio ma incontrerà associazioni e cittadini per ascoltare le loro idee di una città nuova». L’iniziativa centrale denominata “La città che vogliamo” con i tavoli di lavoro che si svolgerà sabato 17 e sarà l’evento centrale della manifestazione. I tavoli saranno introdotti dal saluto del segretario Procaccini e dall’intervento della vice presidente della Regione, Anna Casini. «Vogliamo iniziare un dialogo con larga parte della città -aggiunge sempre Procaccini- proponendoci come la forza attorno alla quale si costruirà l’alternativa alla fallimentare amministrazione Castelli. Il partito vuole confrontarsi con la cittadinanza perché è pronto a caricarsi di questa responsabilità con un programma forte che unisca le tante sensibilità cittadine, mantenendo la sua identità e la sua capacità autonoma di elaborazione politica. La festa d’autunno sarà un momento fondamentale per avvicinarci alla campagna elettorale ma non mancheranno appuntamenti di politica nazionale e di congresso regionale. Un momento di festa, di politica e di dibattito sul futuro di una città che deve esercitare con consapevolezza e coscienza il ruolo di capoluogo». Il candidato alla segreteria regionale del Pd, Giovanni Gostoli sarà domenica a pranzo in piazza Ventidio Basso (con l’introduzione di Matteo Terrani), mentre nel pomeriggio (ore 18) è atteso l’onorevole Ettore Rosato, vice presidente della Camera dei Deputati introdotto dall’intervento di Luciano Agostini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X