Quantcast
facebook rss

Venerdì Dialettali, terza puntata
con le canzoni
di Domenico Santoni

ASCOLI - Venerdì 23 novembre alle 17,30 si rinnova l'appuntamento della Fondazione Don Giuseppe Fabiani al centro giovanile "L'Impronta" di piazza Bonfini
...

Venerdì 23 novembre alle ore 17,30 il centro giovanile “L’Impronta” di Ascoli (piazza Bonfini) ospita il terzo incontro dei Venerdì Dialettali della Fondazione Don Giuseppe Fabiani. Questo appuntamento è dedicato alle canzoni di Domenico Santoni.  Con l’autore partecipano Francesco Piccioni, Andrea Amadio ed il maestro Nazzareno Allevi. L’iniziativa è dedicata al compianto Roberto Buondi, presidente della Corale Cento Torri, recentemente scomparso.

Domenico Santoni

Domenico Santoni, pensionato, ha partecipato a diversi Festival della canzone ascolana, classificandosi secondo con “Lu prime vace” e terzo con “Ascule mié lenta…na” e con “L’anema de Askl”. “Ascule mié lenta…na” ottenne anche con il premio giornalistico per i testi. Amante del dialetto, ha partecipato ai concorsi letterari “L’anziano si racconta” e “Premio Mimmo Cagnucci”, ricevendo menzioni di merito per i suoi scritti, tra cui quella di “O matte o berretta roscia”, ovvero “O la và o la spacca”, una registrazione del momento critico che si sta vivendo a tutti i livelli, da quello economico a quello lavorativo, con riflessi sulla vita sociale, con morale finale ed alcuni consigli per risollevarci da tanto sconforto. Nel 2011 ha pubblicato una raccolta di poesie, dediche e canzoni in dialetto dal titolo “Esselu esse”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X