Quantcast
facebook rss

Dopo San Benedetto gli animali colorati
invaderanno anche il centro di Ascoli

ARTE - Dal 15 dicembre al 17 febbraio, tra le altre cose, un maxi elefante di plastica sarà installato vicino a quello in pietra della sede della Fondazione Carisap in corso Mazzini
...

La rondine donata dalla famiglia Faraotti alla scuola di Arquata

Coccodrilli, elefanti e tanti altri animali in formato gigante prodotti con plastica rigenerata. Dopo le rondini sambenedettesi, la “Cracking art” invaderà anche il centro storico ascolano. L’evento, come rivelato dall’assessore Massimiliano Brugni, è promosso dall’associazione culturale ‘Verticale d’arte’ e curato dal direttore dei musei Stefano Papetti. Le installazioni, che daranno vita ad una sorta di mostra itinerante dal 15 dicembre al 17 febbraio (poco prima di Carnevale), saranno sistemate in piazza del Popolo (davanti palazzo dei Capitani, caffè Meletti e sui merli), davanti al Battistero di piazza Arringo e alla Cassa di Risparmio (un elefante) e all’interno del chiostro di San Francesco.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X