Quantcast
facebook rss

HC Monteprandone
e la legge del Colle Gioioso

PALLAMANO SERIE B - La squadra del coach Vultaggio vince ancora in casa e, con 10 punti dopo 8 giornate, si appresta ad affrontare (domenica 16 dicembre) i Lions Teramo. Contro Città Sant'Angelo è stato un successo sofferto (25-23): protagonista il portiere Alessandro Di Girolamo
...

Cinque su cinque al Colle Gioioso per l’HC Monteprandone nel campionato di Serie B di pallamano. Fattore campo schiacciante finora, e stavolta ad arrendersi sul parquet dei verdi sono gli abruzzesi del Città Sant’Angelo. La squadra allenata da Andrea Vultaggio ha sofferto prima di fare sua anche questa partita.

Il portiere Alessandro Di Girolamo

Gara equilibrata con primo tempo a strappi e Monteprandone al massimo con due gol di vantaggio: 12-12 all’intervallo. Nella ripresa sale in cattedra il portiere Alessandro Di Girolamo, autore di una ventina di interventi decisivi compreso quello a dieci secondi dalla sirena conclusiva con i suoi avanti 24-23. Quindi il contropiede fulmineo di Pantaleo fissa il 25-23 finale.

Per Monteprandone 10 punti dopo 8 giornate: «Soffriamo sempre contro Città Sant’Angelo ma non pensavo fino a questo punto. Dobbiamo dire a Di Girolamo, è gran parte per merito suo se siamo riusciti a portare a casa questo successo» dice il coach Vultaggio che ha schierato questa formazione: Falà, Giambartolomei, A. Di Girolamo, Campanelli 4, Carlini, Salladini, Pantaleo 8, Cani 3, Coccia 4, Mattioli 2, Curzi, Parente 3, Tritto, Lattanzi, Di Pietropaolo 1. Prossimo incontro domenica 16 dicembre (ore 17) al Colle Gioioso contro i Lions Teramo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X