facebook rss

“L’ora del ritratto”,
doppio trionfo di colori:
Fazzini ritrae la stilista Alesiani

ASCOLI - Inaugurata la nuova edizione dell'iniziativa che vede l'artista immortalare dal vivo personaggi simbolo del Piceno. La giovane creativa di Force rivela: «Sono stata sua allieva alle medie, devo a lui se faccio questo mestiere». Venerdì 14 dicembre si continua con lo scultore-orafo Staffolani, poi la Di Caro e Giuliani

Fazzini ritrae Marta Jane Alesiani

di Franco De Marco 

La stilista forcese Marta Jane Alesiani ha inaugurato, nella serata di giovedì 13 dicembre, la nuova serie de “L’ora del ritratto” al Caffè Meletti. Protagonista con lei, il pittore Dante Fazzini che, dal vivo, tra gli occhi incuriositi dei frequentatori dello storico locale, realizza il ritratto di personaggi ascolani noti e meno noti. La bellezza della ragazza, naturalmente vestita con una sua creazione, con colori dominanti, ha forse…aiutato l’artista che ha nell’uso dei colori forse la sua cifra principale. Il risultato è stato un bellissimo ritratto carico di energia e di forza. I ritratti di Dante Fazzini, d’altronde, entrano sempre nel personaggio.

Marta Jane Alesiani è stata, alle scuole medie di Force, allieva proprio di Fazzini. «E’ stato lui – ha confessato – che mi ha fatto innamorare del disegno e devo a lui se sono diventata una stilista». La carriera di questa ragazza si è sviluppata soprattutto a Milano, dove ha lavorato per grandi marchi come Versace, Cavalli e Blumarine. Da due anni è tornata a vivere e a lavorare a Force. Ha creato un suo brand, naturalmente “Marta Jane Alesiani”, e si sta conquistando importanti consensi. Le sue creazioni sono molto apprezzate. Veste costantemente numerosi personaggi dello spettacolo come i cantanti J Ax e Fedez o come Giulia Salemi, protagonista recentemente del Grande Fratello Vip. Insomma una ragazza che sta dimostrando di saperci fare e che coraggiosamente, ma con determinazione, ha scelto di tornare nel Piceno, abbandonando una piazza come Milano, per realizzare le sue creazioni e continuare la sua strada.

Selfie di rito

Il Caffè Meletti, dunque, dopo la serie del marzo scorso, è tornato a sposare l’arte e a far vivere ai suoi frequentatori momenti di grande interesse e piacere. Uno spettacolo a cui si può assistere sol nello storico locale. Venerdì 14 dicembre “L’ora del ritratto” continuerà con lo scultore-orafo Gianluca Staffolani, il giorno seguente toccherà alla fotografa Desirée Di Caro e il 16 dicembre allo scultore del travertino Giuliano Giuliani. Il 18 dicembre si continua con il baritono Vittorio Vitelli, poi a seguire lo scultore Ado Brandimarte, il fotografo Sandro Riga, il conduttore tv Massimiliano Ossini, il regista Giuseppe Piccioni e il musicista Massimo Morganti.

Tornano i ritratti dal vivo di Fazzini In posa Giuliani, Ossini, Piccioni e Vitelli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X