Quantcast
facebook rss

Anniversari di nozze,
151 coppie in Comune

GROTTAMMARE - Il giorno di Santo Stefano si preannuncia ricco di eventi con la “prima” del Presepe vivente e poi il Gran Concerto di Natale. Gli auguri a Mariasole, l'unica nata nel 2018
...

Nel programma degli eventi natalizi di Grottammare è immancabile la “Festa della famiglia” con cui la città celebra, ormai da anni, gli anniversari di nozze compiuti nel corso dell’anno dalle coppie grottammaresi. L’iniziativa caratterizza la mattinata del 26 dicembre, giorno di Santo Stefano. Appuntamento nella sala consiliare dove le coppie saranno ricevute dal sindaco Enrico Piergallini per gli auguri di fine anno e la consegna di un omaggio. Sarà festeggiata anche la piccola Mariasole, l’unica nata a Grottammare nel 2018.

Il Comune di Grottammare

Un giorno denso di appuntamenti, quello del 26 dicembre a Grottammare: nel primo pomeriggio si terrà la prima rappresentazione dell’edizione 2018 del Presepe vivente, a cura della “Associazione Presepe Vivente Grottammare” (dalle ore 16,30, vie del vecchio incasato). In serata, il Gran Concerto di Natale nella chiesa di San Pio V offrirà alla città gli auguri della Corale Sisto V . Il concerto per coro, solista e strumenti è diretto da  Nazzareno Fanesi (ore 21,15, gratuito). Nel corso del 2018, 151 coppie grottammaresi hanno festeggiato dai 25 ai 65 anni di nozze.

Hanno festeggiato le nozze di pietra (65 anni) 3 coppie; 15 sono quelle che hanno raggiunto il traguardo delle nozze di diamante (60 anni), mentre 35 quello di smeraldo (55 anni). Le nozze d’oro (50 anni) accomunano 48 coppie di coniugi, mentre 50 sono quelle che hanno festeggiato le nozze d’argento (25 anni). A questi si aggiungono i coniugi Luca G. e Caterina C., la coppia grottammarese più longeva in assoluto con 71 anni di matrimonio alle spalle. Le coppie si incontreranno a Palazzo Ravenna alle ore 11, dopo la funzione religiosa che verrà celebrata alle ore 10 nella Chiesa di San Pio V.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X