Quantcast
facebook rss

“Cappelli al Borgo”,
il taglio del nastro

OFFIDA - Ospitata nello showroom "Ciù Ciù" in Piazza del Popolo. Pezzi antichi e moderni in esposizione fino al 27 febbraio 2019. Creazioni in paglia, piume, feltro e tessuto. Pezzi della collezione di Luciana Emili, il merletto gioiello di Iolanda Ottavi
...

di Simone Corradetti

Si è svolta a Offida, in Piazza del Popolo, l’inaugurazione l’esposizione dei “Cappelli al Borgo” nello showroom dell’azienda vitivinicola “Ciù Ciù”. La mostra di cappelli antichi e moderni (ingresso libero) si concluderà il 27 febbraio 2019. Le creazioni sono realizzate in paglia, piume, feltro e tessuto. La mostra “Cappelli al Borgo”, ospita un’esposizione dei cappelli del Museo di Montappone e quelli di una raffinata collezione privata di Luciana Emili.

E’ l’occasione perfetta per riscoprire il potere di un accessorio magico che parla di semplicità e fatica ma anche di fascino, pudore e seduzione. Perchè, recita una frase, “Il cappello è un’estensione dell’anima.” Tra le esposizioni più suggestive, c’è il “merletto gioiello” prodotto artigianale di Offida, che viene rappresentato con un caschetto da sposa in pizzo a tombolo con filo metallizzato dorato. Il cappello nasce dall’interpretazione originale dei disegni dei merletti dell’antica tradizione offidana ed è stato realizzato dalla conosciuta merlettaia Iolanda Ottavi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X