facebook rss

Samb: la forza è nella difesa
Un gol subìto nelle ultime sette

SERIE C - Il pareggio con il Gubbio permette ai rossoblù di restare a due punti dalla zona playoff. Blindato il reparto arretrato, ora l'obiettivo di Roselli è migliorare l'attacco in attesa del recupero di Stanco e del mercato di gennaio. La Ternana esonera De Canio, al suo posto circolano i nomi di Cosmi, Calori, Drago e Bortoluzzi

di Benedetto Marinangeli 

E sono sette i risultati utili consecutivi della Samb di Giorgio Roselli, che resta sempre a due lunghezze dai playoff ma che continua lo stesso la sua marcia, a dispetto delle numerose assenze. Un solo gol subito in sette partite, addirittura nessuno nelle ultime quattro. Se si vanno a controllare gli almanacchi degli ultimi anno non si trova un’altra squadra in grado di offrire questa tenuta difensiva. In due mesi la formazione rossoblù è passata dall’avere una delle peggiori difese, ad essere una delle migliori. Tutto ciò sta a confermare la ritrovata compattezza di squadra. Il primo non subirle e poi provare a fare male di Roselli sta dando i dovuti frutti.

La cura Roselli funziona (Foto Cicchini)

Dall’altra parte, però, c’è il dato negativo riferito all’attacco, che ha collezionato 14 centri in 18 giornate. L’assenza di Stanco è pesante anche perché in organico Roselli non ha un calciatore con le caratteristiche del bomber. Il tecnico sta adattando Ilari nel ruolo di punto di riferimento in avanti, con l’ex Teramo che si dà un gran da fare ma è pur sempre un centrocampista.
Calderini è portato di più a svariare, mentre Di Massimo non è al top e Russotto sta pian piano recuperando la migliore condizione. Roselli, insomma, sta facendo di necessità virtù con i risultati che gli stanno dando ragione grazie allo spirito di corpo e all’abnegazione di tutti i rossoblù abili ed arruolati.

L’assenza di Stanco si fa sentire (Foto Cicchini)

Ancora due giornate e poi ecco la lunga sosta ed il mercato di gennaio. Al rientro con il Teramo il 19 gennaio, Roselli potrà recuperare tutti gli effettivi a parte Di Pasquale, con il diesse Pietro Fusco che, di concerto con la proprietà, dovrà trovare le soluzioni giuste per dare al tecnico un organico più competitivo. L’obiettivo di restare attaccati alla zona playoff fino alla sosta sta per essere raggiunto. Nel girone di ritorno, la Samb proverà ad agguantare le posizioni nobili del girone.

Gelonese (Foto Cicchini)

Un raggruppamento estremamente equilibrato. Solo il Pordenone sembra avere una marcia in più, se si considera che la Samb è a sole sei lunghezze dal secondo posto con una partita da recuperare con la Ternana che si disputerà a gennaio. Insomma i giochi sono tutti aperti. Ora la Samb sarà attesa dal derby con la Fermana al Riviera e poi ecco la trasferta di Meda con il Renate. Roselli proverà a recuperare Celjak ma vista la positiva prestazione di Gelonese come terzo difensore, probabilmente non ne forzerà il rientro contro i canarini

QUI TERNANA – La dirigenza umbra, dopo la sconfitta di Ravenna, ha sollevato dall’incarico Luigi De Canio. Nomi caldi per la sostituzione del tecnico di Matera, quelli di Massimo Drago, Alessandro Calori, Diego Bortoluzzi, Fabio Gallo e Serse Cosmi. Oltre all’allenatore la società sta vagliando alcuni profili per ricoprire il ruolo di direttore sportivo, vacante dopo la risoluzione del contratto con Danilo Pagni, ora in forza alla Viterbese.

IL QUADRO COMPLETO DEL GIRONE B DELLA SERIE C

Risultati: Albinoleffe-Virtus Verona 1-0, Gubbio-Samb 0-0, Rimini-Vis Pesaro 1-1, Sudtirol-Imolese  1-1, Teramo-Triestina 2-0, Fano-Vicenza 0-0, Fermana-Monza 0-1, Giana Erminio-Pordenone 1-1, Feralpisalò-Renate 0-0, Ravenna-Ternana 3-2.

Classifica: Pordenone 35 punti, Triestina e Ravenna 29, Fermana e Vis Pesaro 28, Ternana e Imolese 27, Feralpisalò e Sudtirol 26, Vicenza 25, Monza 24, Sambenedettese 23, Rimini 22, Teramo 20, Gubbio 18, Fano e Giana Erminio 17; Albinoleffe, Virtus Verona e Renate 16 (Triestina 1 punto di penalizzazione, Ternana e Sambenedettese una partita in meno).

Samb, la “linea Maginot” regge A Gubbio pareggio e settimo risultato utile


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X