Quantcast
facebook rss

Passeggiata naturalistica
di Santo Stefano
attraverso il quartiere Lava

OFFIDA - Per l'ottavo anno, alcuni abitanti la organizzano attraverso i sentieri del loro quartiere. Una maniera sana per "rimediare" alla due giorni mangereccia. Ma anche un'occasione per ammirare vigneti, calanchi, sorgenti d’acqua, alberi, muschi ed erbe selvatiche presenti lungo il tragitto
...

I partecipanti della passata edizione

di Martina Fabiani

(foto di Martina Fabiani)

Le bellezze architettoniche del centro storico di Offida sono note a tutti e spesso le protagoniste indiscusse di iniziative ed eventi del paese, specie nel periodo natalizio. E poi ci sono i quartieri, quei luoghi spesso dimenticati e lontani dai riflettori che, però, sanno di vita vera. Il centro è solo un aspetto di una città, quello più eclatante e luminoso, ma solo uscendone ed esplorandone i contorni si può arrivare alla piena conoscenza di un luogo, capirne i segreti, coglierne le caratteristiche.

Anziane signore alle prese con il tombolo

È per questo che alcuni abitanti del quartiere Lava di Offida – per l’ottavo anno consecutivo – organizzano la “Passeggiata naturalistica di Santo Stefano” proprio attraverso i sentieri del loro quartiere. Una maniera sana per “rimediare” alla due giorni mangereccia che contraddistingue i giorni della vigilia e del Natale. La passeggiata è altresì una occasione per ammirare, durante il tragitto, vigneti, calanchi, sorgenti d’acqua, alberi, muschi ed erbe selvatiche. Il tragitto non viene mai stabilito, ma può mutare in corso d’opera in base alle esigenze dei partecipanti e alle condizioni metereologiche. Anche in caso di pioggia, l’evento avrà luogo. Se il tempo sarà favorevole si camminerà lungo vecchie strade in terra utilizzate, fino a qualche decennio fa, dagli abitanti delle campagne per poter giungere in città. Oggi questi sentieri sono gestiti dal Comune (sono tredici in tutta Offida) che li ha tracciati e dotati di panchine, segnaletica e cestini. Il progetto prende il nome di “Naturalmente Offida” ed è volto alla valorizzazione ambientale del territorio, offrendo ai cittadini o ai turisti la possibilità di un contatto diretto e diversificato con la natura.

Santa Maria della Rocca vista dal quartiere Lava

La partenza è prevista per le ore 9,45 da Piazza del Popolo, l’arrivo alle 11,45 sempre lì. «Con enorme soddisfazione vediamo ogni anno una buona partecipazione di pubblico alla nostra camminata» afferma Domenico Mancini, organizzatore dell’evento.

 

Le colline di Offida


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X