Quantcast
facebook rss

Vis Pesaro, l’ascolano Petrucci
sostituito nell’intervallo
e poi contratto rescisso

CALCIO - Clamoroso nel campionato di Serie C. L'attaccante, che la scorsa estate il Carpi ha acquistato dalla Fermana e poi girato alla Vis, non è rientrato nel secondo tempo della gara interna con la Giana Erminio giocata il 26 dicembre. Poi la decisione della società
...

Colpo di scena a Pesaro nel girone B della Serie C, dove dalla scorsa estate gioca (in prestito dal Carpi) l’attaccante Andrea Petrucci, 27 anni, ascolano di Arquata del Tronto. Nell’ultima partita contro la Giana Erminio, disputata il 26 dicembre allo stadio “Benelli”, Petrucci è stato sostituito durante l’intervallo dall’allenatore Leonardo Colucci. Il risultato era fermo sullo 0-0, poi la gara è finita 1-1 con le due reti nel finale: vantaggio della Vis al 37′ con Lazzari, pareggio degli ospiti al 47′ con un rigore di Perna.

Petrucci quando giocava con la Fermana

Ma non è finita qui, perchè la Vis Pesaro lo ha messo fuori rosa con effetto immediato e ha chiesto la rescissione del contratto per restituirlo, nell’imminente finestra di mercato di gennaio, al Carpi. In classifica la Vis è al quarto posto con 29 punti alla pari della Triestina, la Giana Erminio penultima. La società marchigiana non ha ancora reso note le ragioni del drastico provvedimento. 

Cresciuto nelle giovanili dell’Ascoli, Petrucci nel passato campionato è stato protagonista nella Fermana in Serie C e prima ancora nel Monticelli (in Eccellenza e poi in Serie D). In precedenza ha indossato anche le maglie di Atletico Piceno, Maceratese, San Marco Servigliano, Folgore Falerone Montegranaro, Grottammare e Porto d’Ascoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X