facebook rss

Ascoli-Crotone, 13 precedenti
al “Del Duca”:
8 vittorie, 3 pareggi e 2 squilli calabresi

SERIE B - Le due squadre domenica di fronte per la 14esima volta. L'Ascoli ha segnato 21 gol subendone 12. Gli ospiti hanno vinto due volte in B, compreso l'ultimo confronto del 24 ottobre 2015. La prima sfida il 10 marzo 1963 in C. Bright Addae è l'ex di turno

Bernacci segnò un gol nella prima vittoria in B dell’Ascoli sul Crotone

di Andrea Ferretti

Quella di domenica 30 dicembre è la 14esima volta di Ascoli-Crotone, settima in Serie B. Una sfida che vede di fronte due squadre che si sono affrontate anche in Coppa Italia e in Serie C. Nei 13 precedenti, l’Ascoli ha ottenuto 8 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte, segnando 21 gol e subendone 12. I due successi dei calabresi, entrambi in B, nel 2004-2005, quando l’Ascoli salì in A grazie alla promozione-ripescaggio, e nell’ultimo confronto datato ottobre 2015. Il primo Ascoli-Crotone si giocò nella vecchia Serie C, proprio nella stagione in cui l’allora Del Duca Ascoli debuttò nel nuovo “Del Duca”. La gara doveva giocarsi il 27 gennaio 1963, ma venne rinviata per impraticabilità di campo e recuperata (e vinta dai bianconeri) il 10 marzo 1963. L’ultimo Ascoli-Crotone risale invece al 24 ottobre 2015: match deciso da un rigore di Budimir dopo 24 minuti. L’allenatore era Petrone che schierò questo 4-3-1-2: Lanni; Almici, Cinaglia, Milanovic, Antonini; Giorgi, Bellomo (21’st Pirrone), Jankto (43’st Caturano); Grassi; Perez (15’st Petagna), Cacia. Questa invece la formazione che fece sua la partita di Coppa Italia del 9 agosto 2009. Era la prima gara ufficiale per l’allenatore Pane sulla panchina bianconera, che schierò questo 4-4-2: Frezzolini; Gazzola, Portin, Micolucci, Pesce; Sommese (31’st Giallombardo), Luci, Mattila, Giorgi; Lupoli (41’st Potenza), Romeo (23’st Bernacci). L’Ascoli superò il turno, ma dopo una settimana si fermò a quello successivo, battuto a Cittadella ai tempi supplementari con un gol di Ardemagni al minuto 117.

L’unico ex della sfida è Addae che nel Crotone giocò 12 volte in Serie B (segnando anche un gol) nella stagione 2012-2013. Quell’anno Addae affrontò anche l’Ascoli, ma non al “Del Duca”. Lo fece invece a Crotone, negli ultimi minuti della gara di ritorno, o meglio del secondo tempo della gara di ritorno visto che la partita venne sospesa il 2 marzo 2013 a fine primo tempo a causa della pioggia sul risultato di 1-0. Poi proseguì il 2 aprile e il punteggio rimase tale.

Soncin, due gol al Crotone con la maglia bianconera

SERIE B

2004-2005   0-2   Paro, Porchia

2009-2010   3-1   2 Antenucci (A), Bernacci (A), Bonvissuto su rigore

2010-2011   2-2   Curiale, Sommese (A), Cutolo, Moretti (A)

2011-2012   3-2   Essabr, 2 Papa Waigo (A), Pettinari, Soncin (A)

2012-2013   2-0   Soncin, Loviso

2015-2016   0-1   Budimir suj rigore

SERIE C

1962-1963   4-2   Tomassoni (A), Balzano (A), Barchiesi (A), Sospetti (A), 2 Guarniero

1964-1965   1-0   Aldi

1965-1966   0-0

1966-1967   1-0   Guzzo

1998-1999   1-0   Aruta

1999-2000   1-1   Baggio su rigore (A), Fabbrini

COPPA ITALIA

2009-2010   3-1   2 Romeo (A), Coresi, Pesce (A)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X