Quantcast
facebook rss

Samb, la letterina di fine anno
del patron Fedeli ai tifosi rossoblù

SERIE C - "Siamo riusciti a rimetterci in carreggiata grazie ad alcuni correttivi (direttore sportivo e mister in primis) e al grande spirito di sacrificio dei ragazzi. Una tiratina d’orecchie a quei tifosi che continuano a farci prendere multe. Dopo qualche giorno di riposo ci rimetteremo al lavoro per arrivare il più in alto possibile"
...

Franco Fedeli al “Riviera delle Palme” saluta i tifosi della curva nord (Foto Cicchini)

Attraverso una lettera rivolta ai supporters rossoblù, pubblicata sul sito della Sambenedettese Calcio, il presidente Franco Fedeli traccia un bilancio del 2018. “Cari tifosi rossoblu – scrive il patron – un altro anno se ne sta per andare ed è quindi tempo di bilanci. È stato un 2018 molto particolare: abbiamo esultato, ci siamo arrabbiati quando le cose non sono andate come ci si aspettava, ma siamo riusciti anche a ricompattarci quando ognuno di noi ha capito che era il momento di stare vicino a questa squadra.

Abbiamo vissuto un inizio di stagione, quella attuale, poco esaltante ma siamo riusciti in corsa a rimetterci in carreggiata grazie ad alcuni doverosi correttivi (direttore sportivo e mister in primis) e al grande spirito di sacrificio di questi ragazzi che, nonostante infortuni e squalifiche, hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo, riuscendo a chiudere l’anno con nove risultati utili consecutivi, sostenuti sempre dal vostro calore, sia in casa che fuori.

Sento che sta tornando l’entusiasmo dei tempi migliori e anche il mio scoramento di qualche tempo fa piano piano sta lasciando spazio a sensazioni sempre più positive. Credo che, sia a livello dirigenziale che di squadra, abbiamo imboccato, finalmente, la strada giusta, ma guai a sentirsi appagati: bisogna continuare a lavorare e a dare ogni giorno qualcosa in più perché solo con il sacrifico e con il lavoro si possono raggiungere i risultati sperati.

Permettetemi, però, una tiratina d’orecchie a quei tifosi che continuano a farci prendere multe: è un argomento che ho già affrontato pubblicamente più volte, per cui non ci tornerò, mi auguro solo che l’anno che verrà porti consiglio anche a loro.

Ora ci prendiamo qualche giorno di riposo poi subito a lavoro: lo sapete a me non piace perdere, credo che per voi sia lo stesso, e faremo di tutto per arrivare il più in alto possibile in questa stagione. Non mi resta che augurare a tutti voi e alle vostre famiglie un 2019 ricco di soddisfazioni, non solo calcistiche. Ci vediamo al Riviera. Forza Samb!”.

La curva nord “Massimo Cioffi” in occasione del derby Samb-Fermana finito 2-0 (Foto Edo)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X