Quantcast
facebook rss

In Riviera dopo le raffiche di vento,
adesso c’è il rischio delle gelate

SAN BENEDETTO - Folate oltre i 50 chilometri orari hanno causato qualche danno in città e nel comprensorio. Sul lungomare cade un palo dell'illuminazione, in centro "vola" uno scooter. Il sindaco Piunti allerta tutti i mezzi spargisale: il punto critico resta la sopraelevata
...

Lo scooter “abbattuto” in via Palermo dalle forti raffiche di vento

di Marco Braccetti

Prima il vento, poi il ghiaccio. La prima ondata di maltempo del nuovo anno ha investito anche la Riviera delle Palme con disagi che (tra ieri notte questa mattina) hanno visto protagonista il forte vento.  Un vento da nord-nord est con una velocità media di oltre 50 km all’ora. Le raffiche sono state ancora più potenti ed hanno causato qualche problema. Sul lungomare (nei pressi della concessione 45 bis) un palo della fonica è stato danneggiato. Inclinandosi pesantemente, è andato a cozzare su un lampione della pubblica illuminazione. L’impatto ha fatto saltare la plafoniera del punto-luce, caduta rovinosamente a terra sulla pista ciclabile, fortunatamente deserta. Un successivo intervento dei pompieri ha messo in sicurezza la zona. Nel pressi della stazione ferroviaria sambenedettese, le forti raffiche hanno poi abbattuto uno scooter, posteggiato lungo via Palermo. Nel corso delle prossime ore il vento dovrebbe calare, ma entrerà in scena il rischio-gelate.

Per scongiurarlo, il sindaco Pasqualino Piunti ha disposto un intervento di mezzi spargisale, con particolare attenzione ai sottopassi ed alle rampe della Soprelevata. L’azione di uomini e mezzi dovrebbe scattare in serata. Proprio in serata (dalle ore 22 di oggi alle 10 di domani, venerdì 4 gennaio) gli esperti meteo dell’Aeronautica Militare indicano il periodo potenzialmente più critico per la formazione di lastre ghiacciate sul territorio sambenedettese. Come segnalano le previsioni della Protezione civile regionale, già nel corso di domani le condizioni meteo dovrebbero farsi migliori; nel frattempo il sindaco ha annunciato un’ordinanza che impone l’uso di gomme termiche (o di catene a bordo) anche per le auto che circolano lungo le strade urbane.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X