Quantcast
facebook rss

Enzo Iacchetti versione editore:
«Meglio utilizzare i soldi così
che non per acquistare auto»

GROTTAMMARE - Il popolare showman ha presentato in Comune il libro di Alessandro Pagnotti "Diamo tempo al tempo di avere tempo prima che il tempo non abbia più tempo". Scopo benefico: obiettivo 10.000 euro, per pagare un mese di stipendio a quattro ricercatori che lavorano a un progetto dell'Università di Bologna per individuare cure per la disabilità intellettiva associata alla sindrome di down
...

Enzino-Editore fa boom per solidarietà. «In soli tre giorni, abbiamo venduto 420 copie per un totale di 2.410 euro. Se a questi aggiungiamo anche le copie vendute ai Comuni, raggiungiamo 4.200 euro». E’ lusinghiero il primo bilancio delle vendite del libro “Diamo tempo al tempo di avere tempo prima che il tempo non abbia più tempo” scritto da Alessandro Pagnotti ed edito grazie al noto showman Enzo Iacchetti. Queste cifre sono state snocciolata stamattina nel Municipio di Grottammare, alla presenza del sindaco Enrico Piergallini.

Iacchetti è alla sua prima esperienza come editore, e lo ha fatto unicamente a scopo benefico. Gli introiti delle vendite, infatti, saranno totalmente devoluti al progetto di ricerca dell’Università di Bologna per individuare cure per la disabilità intellettiva associata alla sindrome di down. In alcune delle principali città italiane (Milano, Torino, Bologna) si sta cercando di reclamizzarlo così come all’interno del prossimo Festival di Sanremo. Obiettivo: arrivare almeno a quota 10.000 euro. Cifra che servirà a pagare lo stipendio di almeno quattro ricercatori per un mese.

«Mi piace utilizzare i miei guadagni per produrre cultura e non per comprare auto – ha detto il mitico Enzino, ormai di casa a Grottammare e dintorni – è gratificante poter aiutare i giovani ricercatori ed invogliarli a non fuggire all’estero per fare ricerca». Il libro scritto da Pagnotti è una carrellata di brevi pensieri: frutto di un intenso interscambio tra l’autore e lo stesso Iacchetti. «Le due parole maggiormente frequenti sono “anima” e “tempo” – spiega Pagnotti – ho giocato su queste due parole cercando di trasmettere quello che avevo dentro. Il concetto è che dobbiamo dare più tempo all’anima». Il primo cittadino Piergallini ha gioito per la performance di vendita fatta subito registrare dal libro, sottolineando come il tour promozionale sia partito proprio da Grottammare, toccando poi altre realtà del Piceno come Ascoli e Montalto Marche.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X