Quantcast
facebook rss

Tiromancino e Dirotta su Cuba
Due live, due prime volte

MUSICA - La band capitanata da Federico Zampaglione sarà al PalaRiviera di San Benedetto il 19 gennaio, per la data zero con la Ensemble Symphony Orchestra. Simona Bencini e compagni, invece, si esibiranno al Breaklive di Ascoli il 25 gennaio, in occasione dell'uscita del loro primo brano in inglese "Good Things"
...

di Luca Capponi 

La band di Zampaglione in Riviera, per la prima volta affiancata da un’orchestra. I Dirotta su Cuba tra le cento torri, con il loro primo brano in inglese dopo anni di onorata carriera. Due concerti e due prime volte nel Piceno.

Federico Zampaglione

Cominceranno i Tiromancino, pronti a salire sul palco del PalaRiviera sabato 19 gennaio alle 21 per presentare, in prima assoluta, il nuovo progetto che lì vedrà duettare con la Ensemble Symphony Orchestra sull’onda del disco “Fino a qui”, che racchiude il meglio del repertorio, da “Due destini” a “La descrizione di un attimo”. Nell’album, Federico Zampaglione e compagni si avvalgono della voce (e della collaborazione) di alcune tra le ugole più note del panorama nazionale (Jovanotti, Elisa, Tiziano Ferro, Fabri Fibra) mentre dal vivo la palla passerà alla super orchestra, per un live che promette sorprese anche a livello visivo: Zampaglione e suoi tre (bei) film finora girati da regista insegnano. Con lui, sulla scena, Antonio Marcucci (chitarre e cori), Francesco “Ciccio” Stoia (basso), Marco Pisanelli (batteria e percussioni) e Fabio Verdini (pianoforte, tastiere e campionatori), a ripercorrere un’avventura artistica partita nel 1989.

Dirotta su Cuba

Qualche anno dopo, era il 1994, il pubblico imparò a conoscere i Dirotta su Cuba (anche loro però nacquero nel 1989 ma in quel di Firenze anziché a Roma come i Tiromancino) e la voce profonda di Simona Bencini: il singolo “Gelosia” sfonda, trascinando al disco di platino l’album uscito un anno dopo, che portava il nome della band fondata da Rossano Gentili (tastiere) e Stefano De Donato (basso). La loro miscela di funk, jazz e pop coglie nel segno portandoli fino al palco di Sanremo, tre anni dopo, con il brano “E’ andata così”. Tra pause e reunion, la loro storia è arrivata fino al 2016, anno di pubblicazione di “Studio Sessions vol. 1”, e al recente annuncio dell’uscita di “Good Things”, primo pezzo in lingua inglese. Il tour che partirà per l’occasione, il 25 gennaio, prenderà le mosse proprio da Ascoli, esattamente dal Breaklive, con inizio alle 22,30.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X