facebook rss

L’Ascoli verso Cosenza,
flebili speranze per Ardemagni
Valentini suona la carica

SERIE B - L'attaccante ha sempre lavorato a parte. Il difensore: «Vogliamo fare risultato per dedicarlo a D'Elia. Dobbiamo essere cauti, poi se qualche episodio ci girerà a favore...". Al "San Vito-Marulla" arbitra Abbattista

Valentini contro il Lecce al “Del Duca” (Foto Edo)

Per Ardemagni c’è l’ottimismo per un pronto rientro in campo, ma è pur vero che negli ultimi giorni non è riuscito ad allenarsi con continuità. Anche oggi per lui solo terapie. Per il resto al “Picchio Village” si continua a correre in vista del match di domenica (ore 15) a Cosenza. Vivarini, nella sedita pomeridiana, ha fatto svolgere ai bianconeri una serie di mini partite. Hanno svolto lavoro differerenziato Lanni e Valeau, ancora assente D’Elia, in permesso per la morte del padre. Domani nuovo allenamento alle 14,30 sempre al “Picchio Village”. Sarà anche l’occasione per valutare meglio le condizioni di Ninkovic, apparso non al top.

PARLA VALENTINI – «Siamo soddisfatti, avremmo potuto avere qualche punto in più ma in fondo abbiamo quello che meritiamo. Se qualche episodio avesse girato dalla nostra parte, avremmo potuto occupare una posizione migliore di classifica». Lo dice il difensoe argentino Nahuel Valentini, che poi aggiunge: «Il rinnovo del contratto? Qui mi trovo benissimo, l’ambiente è bello, la società seria, io intanto penso a lavorare bene sul campo. Obiettivi? Prima la salvezza, poi inizieremo a pensare a qualcosa in più. Se il mercato di gennaio distoglie le attenzioni dal campo? Non credo, siamo una squadra esperta con tanti giocatori che hanno alle spalle diversi campionati di B e sappiamo che la società sta facendo del suo meglio per trovare i tasselli giusti per una squadra che ha già una bella base. A Cosenza? Sarà una battaglia, noi dobbiamo approfittare delle opportunità che avremo. Maniero e Tutino siano i più temibili ma dobbiamo stare attenti a giocare una partita intelligente. Poi, se qualche episodio ci girerà a favore, potremo fare qualcosa di buono. Ci piacerebbe dedicare un bel risultato a D’Elia – conclude Valentini – che sta attraversando un momento di difficoltà e gli siamo vicini».

ARBITRA ABBATTISTA – Eugenio Abbattista di Molfetta è l’arbitro designato per domenica. Gli assistenti sono Salvatore Affatato di Verbano-Cusio-Ossola e Daniele Marchi di Bologna, quarto ufficiale Mattia Pascarella di Nocera Inferiore.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X