Quantcast
facebook rss

Sassate ai tifosi bianconeri a Cosenza
Vetro di un bus infranto, teppisti in fuga

SERIE B - Dopogara animato all'esterno del "San Vito-Marulla". Uno degli automezzi che trasportava i sostenitori dell’Ascoli dallo stadio ai parcheggi è stato bersagliato durante il tragitto. Una pietra di grosse dimensioni ha infranto il vetro laterale. Per fortuna non ci sono feriti. E' intervenuta la Polizia
...

Il pullman con il vetro spaccato dalla sassaiola

Dopogara a dir poco animato a Cosenza. All’esterno dello stadio “San Vito-Marulla”, dopo il fischio finale della partita avvenuto poco prima delle ore 17 e come da prassi in base alle norme sulla sicurezza negli stadi, gli oltre cento tifosi dell’Ascoli sono stati fatti salire di nuovo sui bus urbani messi a disposizione dal Comune di Cosenza, per essere trasportati al parcheggio dove ad attenderli c’erano i mezzi sui quali stanno facendo ritorno ad Ascoli.

Durante il tragitto, però, gli automezzi-navetta sono stati fatti oggetto di un fitto lancio di sassi. Uno di questi, di notevoli dimensioni, ha infranto il vetro laterale finendo dentro al bus. Subito il conducente ha fermato il veicolo, i tifosi bianconeri sono scesi, ma degli aggressori non c’era già più alcuna traccia. E’ ovviamante intervenuta la Polizia: ha provveduto soprattutto a calmare gli animi che si stavano… agitando non poco. Dopo un pò la corsa del bus è proseguita. Dalle prime notizie, fortunatamente non ci sono feriti.

Il grosso sasso finito all’interno del bus dopo aver infranto il vetro


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X