facebook rss

Tra dramma e risate
“Farà giorno”

ASCOLI - Quarto spettacolo per la rassegna teatrale "Ascolinscena", in programma sabato 26 gennaio al PalaFolli. Sul palco la compagnia "La Bottega De Le Ombre" ed una recita dove c'è spazio anche per la riflessione, in vista della Giornata della Memoria

Una scena di “Farà giorno”

“Ascolinscena” cala il poker. Sono quattro, infatti, le recite che si sono finora susseguite sul palco del PalaFolli, all’insegna della commedia e del vernacolo. Non solo però, perché stavolta ci sarà spazio anche per la commozione. Sabato 26 gennaio, infatti, è la vigilia della Giornata della Memoria in onore delle vittime della Shoah; alle 21 tocca dunque alla compagnia “La Bottega De Le Ombre” di Macerata con il pluripremiato “Farà giorno”.
Lo spettacolo, scritto da Roberto De Giorgi e Rosa A. Menduni, è portato in scena da Sante Latini (anche nelle vesti di regista), Alessandro Bruni e Margherita Caciorgna, per una rappresentazione che si fa spaccato di vita reale. Manuel, giovane fascistello romano, investe con l’auto Renato, vecchio partigiano comunista, e tratta con lui un periodo di assistenza a domicilio per evitare una denuncia per guida senza patente. E’ così che due mondi tanto distanti si incontrano e si scontrano tra momenti esilaranti, sorprese e inganni. Ma c’è anche un ritorno inaspettato: dopo un silenzio durato trent’anni, Aurora, la figlia di Renato, torna a casa con tutto il suo pesante passato alle spalle.
Informazioni sui biglietti al numero telefonico 0736.352211.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X