facebook rss

I maestri coreani
dirigono la Corale Cento Torri

ASCOLI - Da diciotto anni una collaborazione consente agli allievi asiatici dello "Spontini" di avviare importanti carriere artistiche. Per i protagonisti si tratterà di un live con esame del corso di perfezionamento in direzione corale. Appuntamento al Filarmonici giovedì 7 febbraio alle 21, ingresso libero

E’ un concerto speciale quello di domani giovedì, ore 21, ingresso libero, nel Teatro Filarmonici, con protagonista la Corale Polifonica “Cento Torri”, per i maestri coreani che partecipano al corso di perfezionamento musicale in direzione corale presso l’Istituto Musicale “Gaspare Spontini”. Vale infatti anche come esame per la conquista di un attestato che in Corea ha grande valore e avvia a carriere artistiche anche importanti.

Incheol Gook

Il concerto-esame, organizzato dal presidente della corale Giorgio Aquilanti in collaborazione con il Comune, lo “Spontini” e la Diocesi, costituisce la tappa conclusiva di un percorso che da ormai 18 anni coinvolge i maestri della Corea del Sud che, grazie al coordinamento del manager cantante Incheol Gook, trascorrono annualmente un mese in città per frequentare un corso di perfezionamento in direzione di coro tenuto dal maestro Giuliano Di Giuseppe.
Nel corso del concerto, si esibiranno Eunseok Seo, Inhwa Yeo, Hyejin Jung, Inhee Yang e Sunyoung Jung che dirigeranno la Corale “Cento Torri” conferendo un tocco personale ad ogni esecuzione.
Oltre alla loro estrema rilevanza dal punto di vista artistico, il corso di perfezionamento e il concerto conclusivo rappresentano un’importante occasione di confronto tra due culture diverse che trovano nella musica un punto di contatto unico e privilegiato. Partecipa anche l’Ensemble Archi “Vivaldi”.

F. D. M.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X