facebook rss

Ascoli-Salernitana, puntata numero 17
Per i bianconeri 6 vittorie e 3 sconfitte

SERIE B - Le due squadre si sono affrontate 16 volte al "Del Duca". Primo confronto nel 1963, l'ultimo un anno fa quando Cosmi venne sconfitto. La vittoria più rotonda è dei "diabolici" di Pillon, ma c'è anche una doppietta di Cacia. Gigliotti, Di Tacchio e Laverone sono gli ex

Cacia festeggiato da Jankto dopo il secondo gol della sua doppietta (segnata nei primi 18 minuti) alla Salernitana del 30 aprile 2016

di Andrea Ferretti

Ascoli-Salernitana si è giocata 16 volte al “Del Duca”. Il bilancio pende a favore dell’Ascoli che ha comunque perso tre volte, sempre in B. Le due squadre si sono affrontate 10 volte in cadetteria, 5 in Serie C e una volta in Coppa Italia, gara finita ai calci di rigore dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari. I numeri: vittorie Ascoli 6, vittorie Salernitana 3, pareggi 7, gol Ascoli 22, gol Salernitana 15. Primo confronto il 19 maggio 1963 in C, l’ultimo in B un anno fa, era il 3 marzo 2018. L’Ascoli di Cosmi perse (1-3) e si schierò con questo 3-5-2: Agazzi; De Santis, Padella, Gigliotti; Baldini (15’st D’Urso), Addae, Buzzegoli, Kanoutè (31’pt Ganz), Mignanelli; Clemenza (29’st Carpani), Monachello. Il successo bianconero più rotondo è stato il 3-0 del 24 gennaio 2003. Era l’Ascoli appena risalito in B con Pillon che quel giorno schierò questo 4-4-2: Cejas; Montalbano, Tangorra, Savini, Aronica; Lavecchia (23’st La Vista), Montesanto (15’st Caracciolo), Fontana, Di Venanzio; Bruno, Brienza (28’st Bonfiglio).

Gigliotti, ex al “Del Duca”

GLI EX – Sulla sponda campana ci sono il difensore Gigliotti che con l’Ascoli ha giocato dal 2016 al 2018 in B per un totale di 60 presenze e 3 gol, e il centrocampista Di Tacchio, cresciuto nel settore giovanile bianconero fino alle 12 presenze in B nel 2008-2009. Proprio Di Tacchio nella gara di andata ebbe lo scontro con Ardemagni quando il centravanti si fratturò il braccio. E’ un ex anche il direttore sportivo Fabiani che lavorò nell’Ascoli nella seconda metà del 2013 quando la società era ancora in mano a Roberto Benigni. Sul fronte bianconero c’è invece Laverone: 8 presenze in B nel girone di andata del campionato 2016-2017.

 

SERIE B

1990-1991   0-0

1994-1995   0-2   autogol Marcato, Strada

2002-2003   3-0   Brienza, Tangorra, Fontana su rigore

2003-2004   0-0

2004-2005   3-2   Bucchi (A), Capparella (A), Longo, Mendil, Monticciolo (A)

2008-2009   0-2   2 Ganci

2009-2010   4-2   2 Lupoli (A), Luci (A), Tiboni (A), Dionisi, Kyriazis

2015-2016   2-2   2 Cacia (A), Oikonomidis, Bagadur

2016-2017   0-0

2017-2018   1-3   2 Bocalon, Casasola, Carpani (A)

SERIE C

1962-1963   2-0   Cori, Piacentini

1963-1964   3-0   Cori, 2 Cavazzoni

1964-1965   0-0

1965-1966   0-0

2013-2014   1-1   Guazzo, Tripoli (A)

COPPA ITALIA

1995-1996   3-1 (0-0 dopo tempi regolamentari) – Gol su rigore: Lo Garzo (S), Favo (A), Fiorentini (A), Minuti (A)


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




X